rotate-mobile
Calcio

Addessi stende il Real Aversa

Il Lamezia passa al Bisceglia con la doppietta del giocatore

Real Aversa-Lamezia Terme 0-2

Real Aversa: Lombardo, Boemio, Schiavi, Del Prete (25' st Strianese), Russo V., Bonfini, Cavallo (25' st Passariello), Russo D., Del Vecchio (45' st Scognamiglio), Petricciuolo (20' st Formicola), Gassama (25' st Ndiaye). A disposizione: Caputo, Nespoli, Crispino, Orefice. Allenatore: Carnevale Massimo.

Lamezia Terme: Mataloni, De Luca, Silvestri, Maltese (40' Terranova), Addessi (40' st Alma), Cristiani (30' st Emmanouil), Cunzi (25' st Ferreira), Fangwa (25' st Morana), Maimone, Kanoute, Cadili. A disposizione: Martino, Abatneh, Zuli, Tipaldi. Allenatore: Novelli Raffaele.

Arbitro: Nicolò Dorillo di Torino.

Reti: 12' pt e 39' st Addessi.

Prima sconfitta stagionale per il Real Aversa che cade, con il punteggio di 0-2, tra le mura amiche dello stadio Augusto Bisceglia contro il Lamezia Terme. La compagine normanna, dopo ben quattro risultati utili consecutivi, di cui tre vittorie importanti, cede il passo alla capolista del campionato, in coabitazione con il Catania, che sbanca Aversa grazie alla doppietta di Addessi. I padroni di casa partono subito con il piede sull'acceleratore e si rendono pericolosi dopo pochi secondi con la conclusione di Domenico Russo che termina di poco a lato. Al 9' grossa occasione per Gassama, ma la sua conclusione finisce di pochissimo fuori. Al 12' la formazione ospite passa in vantaggio con il tap-in vincente, con un colpo di testa, di Addessi da distanza ravvicinata. Al 28' il Lamezia Terme sfiora la rete del raddoppio con Fangwa che s'invola a tu per tu con Lombardo, prova la conclusione e Schiavi salva quasi sulla linea di porta. La prima frazione di gioco termina sul punteggio di 0-1. Al 46' ci prova Schiavi, il suo tiro termina fuori. Al 51' conclusione di Cunzi, è attento Lombardo che devia in angolo. Al 53' destro di controbalzo di Cristiani che termina alta sopra la traversa. Poco dopo ci prova Gassama, ma la sua conclusione termina a lato. Al 62' gol annullato ad Addessi per fuorigioco. Al 66' azione personale di Cavallo che salta un avversario con un gran dribbling, poi prova il mancino, ma para Mataloni. Al 72’ proteste vibranti per i padroni di casa: cross dalla destra di Ndyaie al centro per l’accorrente Del Vecchio. Clamoroso fallo di mano in area non evidenziato con la sfera indirizzata verso la rete. All'84' il Lamezia Terme raddoppia e chiude i conti con lo scatenato Addessi che trafigge Lombardo con un destro potente firmando la doppietta personale. Finisce così, sullo 0-2, con il Lamezia Terme che conquista la quinta vittoria consecutiva in campionato. Il Real Aversa resta a quota dieci punti in classifica e nel prossimo turno farà visita all'Acireale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addessi stende il Real Aversa

CasertaNews è in caricamento