rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Calcio

Real Aversa, niente agibilità della tribuna Romaniello

Rammarico nell'entourage normanno che non potrà soddisfare le richieste dei tifosi in vista della gara casalinga di domenica contro il Biancavilla

C’è rammarico nell’entourage del Real Aversa dopo essere venuto a conoscenza della notizia sulla mancata agibilità della tribuna Romaniello dello stadio Bisceglia di Aversa. Rammarico che è evidente nelle parole del presidente della società granata Guglielmo Pellegrino, in vista della sfida casalinga di domenica contro il Biancavilla, da come si può leggere nella nota stampa del club: “La mancata agibilità della tribuna Romaniello obbliga a mettere tutti insieme in un unico settore. Per motivi di ordine pubblico dobbiamo riservare un settore agli ospiti. Non possiamo - recita la nota stampa - soddisfare le richieste dei nostri tifosi. Siamo enormemente rammaricati. Ci saremmo aspettati un’agibilità pronta per il campionato scorso. Questa è la terza partita in casa, la situazione non dipende da noi. Non riusciamo a capire come mai non si riesca a risolvere questa piccola problematica. Ci saremmo aspettati che gli organi preposti si sarebbero mossi per risolvere la questione. Abbiamo degli obblighi legati al covid, ci sentiamo di navigare nel buio. Non voglio essere polemico ma è un dato di fatto. Ci sentiamo non considerati. Ci sarà tempo e modo - continua il comunicato - di fare altre considerazioni. Posso anticipare sin da adesso che domenica a fine gara probabilmente parlerò solo io al di là del risultato, si parlerà di determinate situazioni contingenti. Ci sarà una conferenza stampa. Il fatto tecnico non passa in secondo piano. Eravamo fiduciosi della risposta dei ragazzi, convinti della bontà delle scelte fatte in estate e consapevoli che lotteremo in ogni momento - conclude la nota con le parole del presidente Pellegrino - per raggiungere quanto prima l’obiettivo salvezza”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Real Aversa, niente agibilità della tribuna Romaniello

CasertaNews è in caricamento