Domenica, 24 Ottobre 2021
Calcio

Castel Volturno mai domo, per la Sessana vittoria rinviata

Il derby disputato allo Scalzone di Casal di Principe è terminato in parità, ma che occasione persa dai gialloblu

CASTEL VOLTURNO-SESSANA 2-2 (pt 0-1)

CASTEL VOLTURNO: Compagnone, Vacca, De Luca, Supino, Gracco, Napoletano, Carannante, Diana, Damiano, Tuccillo, Vanita. All. Perna.

SESSANA: Cione, Abate, Lunardo, Quintigliano, Esposito, Zamparelli, Buono, Otranto, Marraffino, Fava, Bianco. All. Capaccione.

ARBITRO: Raffaele De Martino di Nocera Inferiore.

RETI: 25' Bianco, 50' Marraffino, 70' Diana, 81' Tuccillo.

Allo stadio Angelo Scalzone di Casal di Principe si è disputata la quarta giornata del girone A del campionato di Promozione tra il Castel Volturno e la Sessana. Un derby sentito che ha regalato tante emozioni nonostante il clima quasi invernale nel quale si è giocato il match. Infatti ha tirato tanto vento che ha infastidito i giocatori. Sblocca la partita la Sessana che va in gol al 25' grazie all'azione di Marraffino che regge ad un contatto, entra in area, da uno sguardo al centro e serve il taglio di Bianco che deve solo appoggiare il pallone in rete. E' sullo 0-1 che l'arbitro manda le squadre al riposo dell'intervallo. Ad inizio ripresa la doccia fredda per i castellani che vanno sotto 0-2. Ancora protagonista bomber Marraffino che è un rapace d'area a recuperare palla su un disimpegno errato della difesa avversaria e a battere per la seconda volta il portiere avversario. Segnato il raddoppio la Sessana abbassa in baricentro e permette al Castel Volturno di salire e guadagnare campo. E infatti nella seconda parte della frazione i castellani portano maggiore pressione e trovano al 70' la rete che accorcia le dfistanze con una bella azione individuale di Diana che in area se ne va sulla sinistra, finta il tiro per disorientare il difensore, e calcia sul primo palo superando il portiere forse colpevole di un intervento non proprio preciso. La rete che vale il pareggio è invece una gran perla di Tuccillo, che all'81' raccoglie il pallone fuori area e di prima intenzione lascia partire una gran botta che s'insacca sotto la traversa. Un punto galvanizzante per il modo in cui è arrivato per il Castel Volturno, mentre invece per la Sessana che deve rinviare ancora una volta l'appuntamento con la vittoria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Volturno mai domo, per la Sessana vittoria rinviata

CasertaNews è in caricamento