Domenica, 24 Ottobre 2021
Calcio

La Maddalonese gioca un tempo, sufficiente per stravincere

Straripanti i granata che chiudono i primi 45' di gioco già sul 4-0 contro il Pianura Napoli Nord

MADDALONESE-PIANURA NAPOLI NORD 4-0 (pt 4-0)

MADDALONESE: Cerreto, Falco, De Fenza, Percope (80' Natale), Zacchia, Colella, Guglielmo (55' Di Pietro), Pingue (67' Ferraro), Della Ventura, Fava (55' Di Costanzo), Di Mauro (55' Verdicchio). All. Valerio.

PIANURA NAPOLI NORD: D'Andrea, Vaino, Petrone (46' Esposito G.), Ventre (46' Sozio), Gallo, Borrelli, Palumbo (53' Colonna), Esposito (72' Pignatelli), Sinigallia, Capuano (46' Ruffo), Fiorillo. All. De Falco.

ARBITRO: Vincenzo Oliva di Nocera Inferiore.

RETI: 8' Della Ventura, 19' e 27' Fava, 39' Guglielmo.

Allo stadio Cappuccini di Maddaloni la Maddalonese ha ospitato per la quarta giornata del girone B del campionato di Eccellenza il Pianura Napoli Nord con un unico intento, rialzarsi dopo la sconfitta immeritata subita una settimana fa nel derby con l'Albanova. E i granata di mister Angelo Valerio hanno risposto presenti nonostante le avverse condizioni meteorologiche che hanno costretto ad iniziare la gara sotto una pioggia battente che ha accompagnato le squadre per quasi tutto l'arco della gara. Primo guizzo di Fava che di tocco a centro area prova a convertire in rete un cross dalla sinistra. All'8' azione persistente di Della Ventura che penetra centralmente, salta due uomini, entra in area e batte il portiere infilando il pallone nell'angolo. La Maddalonese va vicina al raddoppio con il diagonale di Guglielmo che viene deviato in calcio d'angolo. Il gol è nell'area, e proprio sugli sviluppi del corner il parziale cambia. Della Ventura trova Fava che sguscia via dalla marcatura dei difensori e in spaccata segna il 2-0. Il tris non tarda ad arrivare, perché Di Mauro scappa sulla destra e mette al centro un cross che bomber Fava deve solo spingere di testa in rete. Al 39' gli uomini di mister Valerio fanno anche poker grazie al solito Di Mauro che è immarcabile sulla fascia, entra in area e serve con un rasoterra il taglio sul lato opposto di Guglielmo che a botta sicura golfia per la quarta volta la rete avversaria. Nella ripresa i granata consolidano il predominio territoriale anche se il Pianura prova con qualche sortita a farsi vedere dalle parti di Cerreto senza impensierirlo più di tanto. La Maddalonese però è una spanna sopra gli avversari, e sfiora il quinto gol in almeno un paio di occasione. La più ghiotta capita al 70' sui piedi di Di Pietro, che solo davanti al portiere fallisce l'appoggio alzando il pallone sopra la traversa. Il triplice fischio è quasi come una liberazione per il Pianura che resta in fondo alla classifica a quota zero punti, mentre la Maddalonese riprende la propria corsa e sale a 9.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Maddalonese gioca un tempo, sufficiente per stravincere

CasertaNews è in caricamento