Domenica, 24 Ottobre 2021
Calcio

La Maddalonese cade nel derby

Troppo sciuponi i granata che avrebbero meritato il gol del vantaggio in diverse occasioni. Poi la beffa a metà secondo tempo e la reazione

Cade per la prima volta in stagione la Maddalonese di mister Angelo Valerio, costretta ad arrendersi per 1-0 allo stadio Angelo Scalzone di Casal di Principe contro l'Albanova. Un derby che in realtà non ha rispettato le aspettative, visto che la gara è stata molto bloccata e con poche azioni vere da gol. Insomma ci si aspettava maggior spettacolo, più fluidità del gioco, e invece nulla di tutto ciò. L'Albanova ha avuto il merito di conquistare i tre punti in una delle poche occasioni che ha avuto nel secondo tempo, con Ioio, che ha sfruttato forse l'unico errore difensivo dei granata. Errori che invece sono stati molti di più in fase offensiva. Poco cinici Umberto Di Mauro e compagni, con l'esterno che comunque ha sempre corso tanto su quella fascia e dai cui piedi sono nate diverse palle gol per i compagni. E' mancata però la giusta cattiveria, e forse anche un po' di fortuna visto che sempre per questioni di centimetri o la palla non è entrata in porta o i granata non sono riusciti a colpirla, la palla. Armando Guglielmo, che nel finale è stato costretto ad uscire per una botta, non è riuscito questa volta a colpire nonostante una ghiotta occasione. Anche Di Costanzo, alla sua prima da titolare vista l'assenza del bomber Dino Fava, non ha sfruttato la palla gol nella seconda parte del primo tempo. Nella ripresa c'è stata la reazione granata solo dopo aver subito la rete dello svantaggio. E ancora in un paio di occasioni è mancata la giusta freddezza per colpire e pareggiare una gara che la Maddalonese avrebbe addirittura meritato. Adesso gli uomini di mister Valerio devono resettare e pensare al prossimo impegno casalingo contro il Napoli Nord.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Maddalonese cade nel derby

CasertaNews è in caricamento