rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Calcio

L'Albanova si ferma a Ischia

Prima sconfitta in campionato per i biancazzurri che vengono superati con il punteggio di 3-0

ISCHIA-ALBANOVA 3-0

ISCHIA: Mazzella, Florio, Di Costanzo, Matute (82' Arcamone G.), Chiariello, Arcamone M. (90' Patalano), Pesce (53' Ballirano), Trofa, Padin (65' De Luise), Mattera, Simonetti (85' De Simone). A disp.: Musella, Matarese, Buono, Scalzone. All.: Buonocore.

ALBANOVA: Gianfagna, Sparano, Sieno, Pontillo, Tommasini, De Miranda, Accietto (50' Corbisiero), De Rosa (50' Gallardo), Grezio, Cestrone (63' Improta), Negro (81' Granato). A disp.: Vivace, Roma, Minutella, Falco, Sabatasso. All.: Ciaramella.

ARBITRO: Alfieri di Nola.

MARCATORI: 21' e 33' Padin, 71' autogol Grezio.

L'Albanova cade ad Ischia. Dopo i primi venti minuti di studio, i padroni di casa passano al primo affondo con Padin: al 21' è 1-0. L'Albanova reagisce e al 29' una conclusione di Grezio a portiere battuto viene intercettata sulla linea da Di Costanzo. Passano quattro giri di lancette e la legge del calcio si materializza: Padin approfitta di un'incertezza difensiva e al 33' sigla il raddoppio. Minuto 41: Accietto raccoglie una respinta e dal limite dell'area lascia partire un gran sinistro al volo, miracolo di Mazzella che con la punta delle dita toglie il pallone dall'incrocio dei pali. Nella ripresa la squadra di Ciaramella non riesce a pungere e al 71' arriva la beffa della sfortunata autorete di Grezio sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il 3-0 chiude di fatto i giochi e fa partire la festa sugli spalti del pubblico ischitano, accorso in massa per celebrare il centenario del club. L'Albanova resta così a quota quattro in classifica e nel prossimo turno ospiterà il Pomigliano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Albanova si ferma a Ischia

CasertaNews è in caricamento