rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Calcio

Il Mondragone riprende la Neapolis nella ripresa

La perfetta punizione di Alvino risponde al gol napoletano di Scuotto. Un punto che muove la classifica

MONDRAGONE-NEAPOLIS 1-1 (pt 0-1)

MONDRAGONE: Pagnano, Grifone, Fiorillo, Esposito, Di Crosta, Baratto, Di Stasio, Di Fusco, Alvino, Lepre, Catalano. All. Papa.

NEAPOLIS: Bardet, Esposito S. Lanzillo, Siciliano, Terribile, Varriale, Festa, Esposito G., Catena, Scuotto, Barretta.

ARBITRO: Vincenzo Oliva di Nocera Inferiore.

RETI: 21' Scuotto, 69' Alvino.

Allo stadio Vincenzo Papa di Cardito va in scena l'ottava giornata del campionato di Eccellenza, girone B, che ha visto il Mondragone affrontare la Neapolis. Gara movimentata che ha visto due reti. Al 21' sono passati in vantaggio i napoletani andati in gol con Scuotto. Il pareggio del Mondragone è arrivato nella ripresa, al 69’, grazie ad Alvino che ha gonfiato la rete con un calcio di punizione perfetto, infilando il pallone all’incrocio dei pali ed effettivamente imprendibile per il portiere avversario. Trovato il gol che ha pareggiato i conti, i granata hanno provato a spingere ancor di più per ribaltare la partita. La retroguardia della Neapolis si è però difesa bene ed ha così strappato un punto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Mondragone riprende la Neapolis nella ripresa

CasertaNews è in caricamento