Mercoledì, 29 Settembre 2021
Calcio

Amara sconfitta per il Real Aversa, non basta l'eurogol di Chianese

Normanni battuti 2-1 dall'Afragolese che ribalta il punteggio nel rush finale

Esordio ufficiale per il Real Aversa che è sceso in campo allo stadio di Cardito per il turno preliminare di Coppa Italia di serie D, nel quale è stato ospite dell'Afragolese. Purtroppo per i normanni il risultato finale è stato di 2-1 per i locali, capaci di ribaltare l’incontro nel rush finale. Un epilogo davvero amaro per la compagine di mister Sannazzaro che comunque è uscita a testa alta per la prestazione offerta. Per quanto riguarda la mera cronaca, al minuto 5 il primo sussulto del Real Aversa con Montaperto che vede volare il portiere avversario per negargli la gioia del gol. Al minuto 21 l’Afragolese risponde con Celiento che colpisce di testa ma alza troppo la traiettoria. Al minuto 27 il primo tentativo di Chianese che calcia forte a centro area e si vede respingere la conclusione dal portiere. Le squadre non si risparmiano ma il primo tempo si conclude a reti inviolate. La prima grande occasione della ripresa è del Real Aversa che al minuto 54 colpisce la traversa con Strianese. Cinque minuti dopo sono ancora i granata che si rendono pericolosi. Russo tira a botta sicura ma la difesa avversaria respinge. Al minuto 65 si vede l’Afragolese con Sorgente che sfiora di poco il palo. Al minuto 74 arriva la rete che sblocca il punteggio. A segnarla è l'aversano Mario Chianese. L’attaccante classe 2001 riceve palla molto distante dall’area, se la porta avanti e quasi conta i passi prima di scoccare un tiro da lontanissimo la cui traiettoria si abbassa e s’infila sul palo lontano. Un eurogol applaudito da tutto il pubblico presente. Poco più tardi i locali provano a rimettere in pari il punteggio, ma Lombardo non si fa sorprendere sul colpo di testa di Longo. Al minuto 83 il Real Aversa prima si vede concedere un calcio di rigore, poi l’arbitro ci ripensa e decide per il fuorigioco. Minuto 88, il traguardo per i normanni sembra vicino quando una mischia in area di rigore dell’Aversa viene risolta da Naturale che pareggia i conti. Solo due giri di orologio e c’è la beffa per gli uomini di mister Sannazzaro. L’Afragolese si vede concedere un rigore e Lombardo non riesce ad ipnotizzare Liguori, che decreta la sconfitta e la conseguente eliminazione del Real Aversa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amara sconfitta per il Real Aversa, non basta l'eurogol di Chianese

CasertaNews è in caricamento