rotate-mobile
Calcio

L’Aurora Alto Casertano crolla anche col Castelnuovo Vomano

Le aquile vanno sotto nel punteggio sin dall’inizio della partita. Inutile la rete di Mancino

CASTELNUOVO VOMANO-AURORA ALTO CASERTANO 3-1 (pt 2-0)

CASTELNUOVO: Greis, Pulsoni, Sanseverino, Casimirri, Corticchia, Terrenzio, D’Egidio, Alfieri, Ripa, Emili, Petronelli. All. Di Fabio.

AURORA: Kuzmanovic, Capasso, Sagliano, Percuoco, Vallefuoco, Longobardo, Franchi, Baba, Lopez, Mancino D’Orta. All. De Rosa.

ARBITRO: Alessandro Recchia di Brindisi.

RETI: 5’ Pulsoni, 20’ Ripa, 56’ D’Egidio, 76’ Mancino.

Sconfitta anche contro il Castelnuovo Vomano per l’Aurora Alto Casertano, che si arrende in terra abruzzese con il punteggio di 3-1. I casertani di mister De Rosa hanno iniziano la gara con il neo attaccante Daniele Fioretti, arrivato in settimana, in panchina. L’ultimo innesto biancorosso, ingaggiando per provare a scuotere l’attacco dell’Aurora, ha alle spalle una carriera con più di 100 gol tra Lega Pro e serie D. Ma veniamo alla gara di Castelnuovo Vomano, dove ancora una volta le aquile sono costrette ad alzare bandiera bianca. Due gol subiti nei primi minuti tagliano le gambe ai biancorossi. Al 5’ gli avversari colpiscono con un colpo di testa di Pulsoni, e al 20’ raddoppiano con una girata sotto porta di Ripa. Nella ripresa i padroni di casa calano il tris al 56’ direttamente da calcio d'angolo con una traiettoria incredibile di D’Egidio. Alla mezz'ora l’Aurora trova il suo primo gol stagionale con una punizone di Nicola Mancino. Sbloccati mentalmente, le aquile sfiorano anche il raddoppio, prima con Vallefuoco e poi con lo stesso Mancino, ma i loro colpi di testa si spengono sul fondo. E dunque l’Aurora Alto Casertano esce a mani vuote dallo stadio comunale Mimmo Pavone.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Aurora Alto Casertano crolla anche col Castelnuovo Vomano

CasertaNews è in caricamento