rotate-mobile
Sport Casaluce

Calcio a 5. Impresa del Casaluce, ‘remuntada’ contro il San Sebastiano

La vittoria per 5 a 1 ribalta il risultato dell'andata di Coppa Campania

Non era semplice mercoledì sera l’impresa per la squadra allenata da mister Fernando D’Ambrosio di ribaltare il 5 a 2 della gara di andata contro il San Sebastiano, una signora squadra con una rosa di giocatori molto competitiva, che sicuramente era venuta sul campo dello Sporting Azzurro 92 per difendere a denti stretti il successo ottenuto in casa due settimane fa, ma il Casaluce ci ha messo veramente il cuore e l’anima, ci ha creduto fino in fondo, anche quando nei primi minuti del primo tempo è passato subito in svantaggio di un gol messo a segno da Marco Baldari, una vera doccia fredda che ha rischiato di demoralizzare tutto  il gruppo, ma così non è stato.

Sotto una pioggia battente i verdi, giallo, blu incitati per tutta la partita dai loro tifosi ultras, non si sono persi d’animo ed hanno iniziato a costruire numerose azioni da gol. Pali, traverse, parate dell’ultimo uomo, il Casaluce insiste, pressa l’avversario, lo stringe alle corde ed il Pivot Rosario Uva ne approfitta realizzando una doppietta. Il primo tempo finisce 2 a 1 per i padroni di casa che nella ripresa, vanno prima a segno con una doppietta del Capitano Vincenzo Giusti e quasi allo scadere del tempo regolamentare arriva il lasciapassare di Biagio Montella che regala al duo Fusco-Verazzo il biglietto per la qualificazione ai quarti di finale.

Gara molto intensa ed emozionante, combattuta fino alla fine, con un San Sebastiano ben messo in campo, che ha dimostrato di essere una grande Squadra, sia tecnicamente che sportivamente e a cui vanno sicuramente i complimenti per la serietà e per la correttezza dimostrata in campo e fuori dal campo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5. Impresa del Casaluce, ‘remuntada’ contro il San Sebastiano

CasertaNews è in caricamento