Lunedì, 15 Luglio 2024
Basket

San Michele Maddaloni corsaro sul parquet di Casapulla

I calatini vincono di due punti in casa della Sorgeko

Prima sconfitta casalinga per la Sorgeko Basket Casapulla che si arrende, di misura 63-65, tra le mura amiche del PalaNatale, alla Setablu San Michele Maddaloni. Un match equilibrato, vissuto sulle opposte folate con arrivo al fotofinish che ha premiato i ragazzi maddalonesi.

Prima frazione molto equilibrata. I gialloblù sembrano in palla e danno battaglia sul campo, grazie al buon approccio all’incontro di Seslija e Nacca. Dall’altro lato gli ospiti creano buone opportunità e si suddividono equamente il lavoro. Il primo quarto termina 15-16. Si parlava di folate e nel secondo quarto sono gli uomini agli ordini di coach Castaldo ad innestare il turbo e a tentare, riuscendoci, la fuga. Cvetanovic fa la voce grossa e con l’aiuto dell’ex Cecere scavano il solco che porta le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 27-37. La gara si fa complicata per i padroni di casa.

Al rientro in campo la tensione si fa sentire e le squadre ingaggiano un duello di fioretto che non accontenta nessuno con Maddaloni in fuga nella prima parte e il recupero dei padroni di casa sul finale. Egwoh, Orlando e Lillo col coltello tra i denti dal lato gialloblù mentre dall’altra parte della pedana sono Porfidia e Cavalluzzo a fissare il punteggio sul 45-55.

Coach Monteforte suona la carica e la reazione non si fa attendere. Il team dell’appia riprende il giusto vento a favore trascinato da due bombe consecutive di Basile, subito imitato da Vanacore ed Egwoh da sotto. Distacco ricucito ma è Arciero a portare i suoi in avanti di due con un rimbalzo in attacco. I secondi finali sono molto concitati con i gialloblù spreconi una prima volta in attacco, ma Cecere grazia gli ex compagni dalla linea della carità (0/2) quando il cronometro segna 10” alla fine. L’arrembaggio finale vede un primo tiro che rimbalza lontano tra le mani di Vanacore il quale, raddoppiato, scarica a sinistra su Seslija per la preghiera finale che si infrange tra ferro e tabellone. Il match finisce sul 63-65 e tanto rammarico per i padroni di casa che sprecano un’ottima occasione in un PalaNatale diventato una bolgia infuocata.

SORGEKO BK CASAPULLA - SETABLU SAN MICHELE MADDALONI 63-65

CASAPULLA: Zagaria ne, Seslija 10, Basile 10, Egwoh 16, Buono, Caputo, Lillo 9, Ferri ne, Orlando 5, Vanacore 3, Nacca 10, Sorbo. Allenatore: Monteforte.

SAN MICHELE MADDALONI: Zazzaro, Rossano, Cvetanovic 19, Cecere 15, Arciero 4, Pascarella 3, Porfidia 11, Cavalluzzo 9, Nappi 2, Avolio 2, Stella ne, Di Vico. Allenatore: Castaldo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Michele Maddaloni corsaro sul parquet di Casapulla
CasertaNews è in caricamento