rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Basket

Primo successo casalingo per la Juvecaserta

Ultimo periodo da urlo per i bianconeri: Taranto va al tappeto

La Ble Juvecaserta conquista la sua prima vittoria interna superando il Cus Jonico Taranto al termine di una gara sviluppatasi sul piano dell’equilibrio nei primi trenta minuti e decisa, poi, nell’ultimo periodo da una serie di tiri dalla distanza dei padroni di casa e, soprattutto, da una buona difesa e da una panchina più lunga, il cui apporto è stato determinante nella definizione del risultato finale. 

Avvio di gara con un botta e risposta tra Conte e Drigo ed alternanza al comando con il minimo scarto fino al termine dell’ultimo periodo chiuso dai padroni di casa sul 19-18 grazie a due punti del neobianconero Visentin realizzati al 1” dalla sirena. L’inizio del secondo quarto è tutto di marca ospite che ribaltano il punteggio e si portano sul +4 (19-23) con una tripla di Piccoli dopo soli 45” giocati. La Ble Caserta reagisce ed il nuovo pareggio è gran merito di Cioppa che prima realizza un canestro in entrata e, poi, serve un assist a Visentin per il 23-23 dopo 2’05”. La partita non si schioda dalla parità ed a metà periodo il punteggio è di 27-27 e su questa falsariga proseguirà fino al 20’, chiuso dai casertani sul 36-34 grazie ad una tripla di Drigo ed alla buona difesa sull’ultima azione conclusa con un tiro sbagliato da Damian dopo il timeout chiesto da coach Olive.

Il canovaccio della gara non cambia dopo l’intervallo lungo con Taranto che cerca di prendere il largo in avvio di terzo quarto raggiungendo il +4 con Villa (36-40) e Caserta che, dopo un libero di Drigo, prima impatta e poi sorpassa con due tiri dalla distanza di Sperduto. Qualche banale errore dei padroni di casa consente ai pugliesi di riportarsi in parità e così si arriva fino al 30’ quando una tripla di Cioppa da metà campo sulla sirena consente ai casertani di chiudere sul 55-51. In avvio dell’ultimo quarto Santiago riporta in testa i suoi sul 56-55, trovando, però, una pronta risposta prima nel canestro di Visentin e, poi, nella coppia Mei-Drigo che in poco più di due minuti confezionano un parziale di 13-3 (68-59) indirizzando l’esito del confronto nettamente verso i propri colori. È sempre Drigo su assist di Mei a dare il +10 ai padroni di casa (73-63) prima che Sperduto e Cioppa arrotondino il divario al +15 (78-63); una differenza che non sarà più modificata fino al termine del confronto (83-68) con coach Luise che riesce a dare qualche minuto di gioco anche ai giovani componenti della sua panchina. 

Ble Juvecaserta – Cus Jonico Taranto   83 – 68

(19-18, 36-34, 55-51 )

Ble Juvecaserta: Drigo 20 (3/5, 4/7), Cioppa 19 (2/4, 4/7), Sperduto 15 (3/7, 2/6), Mei 11 (1/3, 3/6), Visentini 8 (3/6, 0/1), Romano 3 (1/1, 0/1), Mastroianni 3 (0/0, 1/3), Lucas 2 (1/5, 0/2), D'aiello 2 (1/1, 0/0), Sergio 0 (0/0, 0/2), Cortese 0 (0/1, 0/0), Pisapia 0 (0/0, 0/0). Allenatore: Luise

CJ Basket Taranto: Villa 14 (3/6, 2/4), Corral 14 (4/12, 2/3), Bruno 10 (2/3, 2/6), Piccoli 9 (3/6, 1/3), Conte 6 (3/7, 0/2), Graziano 5 (2/2, 0/0), Cena 4 (2/6, 0/3), Sampieri 4 (2/2, 0/0), D'agnano 2 (1/2, 0/0), Andrea Liace 0 (0/0, 0/0). Allenatore: Olive

Arbitri: Guarino e Palazzo di Campobasso

Caserta: Tiri liberi: 11 / 15 - Rimbalzi: 40 9 + 31 (Drigo , Sergio 9) - Assist: 16 (Cioppa 6)

Taranto: Tiri liberi: 3 / 10 - Rimbalzi: 36 7 + 29 (Piccoli 8) - Assist: 9 (Villa, Bruno, Conte, Cena 2)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo successo casalingo per la Juvecaserta

CasertaNews è in caricamento