rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Basket

La Juvecaserta all'esordio casalingo: arriva Salerno per il primo derby della stagione

Coach Luise: "Bisogna stare attenti alla loro intensità"

Per la Paperdi Caserta è tempo di affrontare la prima gara interna ed anche il primo derby del campionato di serie B nazionale e della stagione 2023/24. È anche tempo di cercare di conquistare il primo successo stagionale dopo la battuta d’arresto accusata a Desio nella gara di esordio.

Al PalaJacazzi di Aversa, che è il campo di gara del club bianconero in attesa della conclusione dei lavori di ammodernamento in corso al palasport del Capoluogo, arriva la Lars Virtus Arechi Salerno, guidata in panchina da coach German Sciutto, partito con l’handicap di tre punti di penalizzazione per questioni di carattere amministrativo. L’inizio dell’incontro è fissato per le 18 e la palla a due sarà alzata da Simone Settepanella di Roseto degli Abruzzi (TE) ed Umberto Giambuzzi di Ortona (CH). Al tavolo degli ufficiali di gara Mario Ceci (segnapunti) e Daniela D’Andrea (cronometrista) di Caserta e Manuela Leone di Casagiove (addetta 24”).

"Salerno – osserva coach Sergio Luise - è una squadra che fa dell'energia e della grande intensità la propria arma migliore. Ha tanti giocatori abili nell’uno contro uno, che sono in grado di giocare ad alti ritmi e che, perciò, prediligono il gioco in campo aperto, ma può contare anche su atleti di esperienza, che sanno leggere bene le situazioni a metà campo. Come Spizzichini che è un playmaker che ha giocato sempre nelle serie superiori, così come Matrone che, invece, è un lungo anche lui con esperienze in serie A2 e l'anno scorso protagonista nelle fila di Rieti, una squadra che puntava alla promozione. Hanno, quindi – continua il tecnico casertano - un ottimo asse play/pivot, senza dimenticare lo straniero Staselis o Cucco, che è un ex, ma anche uno che ha maturato un'esperienza importante in questi campionati importante e che è in grado di mettere punti in breve tempo".

Concludendo la sua disamina coach Luise sottolinea che "noi abbiamo bisogno di pareggiare prima di tutto la loro energia. E poi cominciare a giocare a basket e puntare sulle nostre qualità, ma bisogna stare molto attenti all'intensità che ha Salerno. Abbiamo voglia di raggiungere la prima vittoria e siamo emozionati di iniziare il campionato in casa, davanti ai nostri tifosi, nel palaJacazzi. Speriamo di vederlo pieno e di dare la prima gioia ai tifosi che verranno a seguirci fino ad Aversa".

A seguito delle intese intercorse tra la Paperdi Caserta e l’Air Campania, sarà possibile utilizzare domani, domenica 8 ottobre, un’apposita navetta per raggiungere il palaJacazzi di Aversa, dove alle ore 18.00 è in programma la gara tra la Paperdi Caserta e la Virtus Arechi Aversa, valida per la seconda giornata del campionato di serie B nazionale. Grazie alla sensibilità ed alla collaborazione del Direttore Generale dell’Azienda regionale, dott. Anthony Acconcia, saranno a disposizione dei tifosi casertani due autobus – per un totale di 120 posti disponibili - che partiranno alle ore 16.30 dal piazzale antistante la stazione ferroviaria di Caserta e raggiungeranno il palasport aversano, da dove ripartiranno al termine della gara per compiere il percorso a ritroso. L’utilizzo della navetta per la gara di domani è gratuito e sarà possibile utilizzarla fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Juvecaserta all'esordio casalingo: arriva Salerno per il primo derby della stagione

CasertaNews è in caricamento