rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Basket

La Juvecaserta vince il big match e chiude l'anno al secondo posto

I bianconeri battono Bisceglie e riprendono la corsa interrotta a Cassino

La Ble Decò Juvecaserta chiude l’anno solare 2022 con una convincente vittoria sui Lions Bisceglie al termine di una gara giocata con molta attenzione sia nella propria metà campo che in attacco. I bianconeri di coach Sergio Luise si sono imposti per 97-82 trovando giocate importanti da tutti gli elementi mandati in campo dal tecnico casertano. Sono le cifre a condensare più di ogni commento la prova dei casertani che hanno avuto sei giocatori in doppia cifra, 61% da 2, 41% da 3, 93% ai liberi, 35 rimbalzi, 28 assist.

L’avvio di gara è stata un alternarsi nel comando della gara  con leggera prevalenza degli ospiti che hanno raggiunto un vantaggio massimo di 7 punti (4-11, 6-13) prima del rientro dei padroni di casa che hanno colmato il gap con i canestri di Mastroianni e Sperduto. Una tripla di Lucas dà due lunghezze alla sua squadra; vantaggio ribadito, dopo il controsorpasso degli ospiti, da un canestro di Mei chiusura di tempo (21-19).

Non si è discostato l’andamento del secondo quarto con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto con i padroni di casa che hanno avuto un vantaggio massimo di 5 punti e gli ospiti sempre a stretto contatto riuscendo ad impattare il punteggio sul 41 pari con due liberi di Borsato. È sempre in parità le due squadre sono andate al riposo (45-45).

Nel terzo periodo è la Ble Decò Juvecaserta a scendere in campo con maggiore convinzione anche se il punteggio si rimane in bilico pur con minimi vantaggi dei padroni di casa. È Sergio dalla distanza a realizzare il +7 (61-54) che diventa +9 (67-58) con un tiro di Drigo dalla distanza. Il break dei casertani è completato da un’altra tripla di capitan Sergio che dà il primo vantaggio in doppia cifra (69-58). Vavoli guida una mini rimonta degli ospiti fino al -7 (69-62) che poi è diventato alla fine del tempo 71-62 con il canestro di Cortese.

Nell’ultimo periodo Caserta non dà mai il tempo ai pugliesi di cercare di rientrare in partita, trovando buone giocate difensive ed altrettanta precisione in attacco con Drigo dalla distanza, ma anche con il prezioso apporto di tutti gli elementi mandati in campo da coach Luise, ben guidati sul campo da Cioppa e Lucas. I bianconeri hanno trovato il massimo vantaggio sul +16 (91-75) con il quinto tiro dalla distanza di Drigo tra l’entusiasmo dei tifosi di casa. E questo vantaggio la Ble Decò l’ha mantenuto fino alla fine chiudendo sul 97-82.

Ble Decò Juvecaserta - Lions Bisceglie 97-82

(21-19, 45-45, 71-62)

Ble Decò Juvecaserta: Drigo 22 (2/4, 5/10), Sperduto 13 (2/3, 1/4), Lucas 13 (5/7, 1/3), Cioppa 12 (3/3, 1/4), Mastroianni 11 (3/6, 1/2), Mei 10 (2/3, 2/5), Sergio 8 (1/1, 2/4), Visentin 6 (3/7, 0/0), Cortese 2 (1/2, 0/0), Romano, Pierluigi D'aiello n.e., Pagano n.e. Allenatore: Luise

Lions Bisceglie: Vavoli 19 (5/6, 1/1), Bini 13 (1/2, 2/4), Dip 11 (5/8, 0/0), Borsato 11 (3/4, 1/5), Dri 9 (1/4, 2/8), Dron 7 (2/3, 1/4), Chiti 6 (3/5, 0/1), Pieri 6 (2/5, 0/0), Verazzo, Provaroni ne, Mastrodonato ne. Allenatore: Nunzi

Ble Decò: tiri liberi: 14/15 - rimbalzi: 34 7 + 27 (Drigo 9) - Assist: 28 (Cioppa, Sergio 5)

Bisceglie: tiri liberi: 17/24 - rimbalzi: 31 5 + 26 (Dip 12) - Assist: 18 (Dip, Dron 5)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Juvecaserta vince il big match e chiude l'anno al secondo posto

CasertaNews è in caricamento