menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casertana a Bari in piena emergenza difensiva. Ecco le probabili formazioni

Rossoblù ridotti a 18 elementi, tra i convocati non figurano né Icardi, né Castaldo

La Casertana viaggia verso Bari, per affrontare la trasferta più prestigiosa del campionato al cospetto di una grande decaduta che comunque fa fatica a tornare nella sua orbita abituale. Una partita che i giallorossi avevano segnato, ad inizio stagione, come una di quelle abbordabili verso la scalata verso la Serie B ed ora invece si presenta alquanto complicata anche per la rincorsa al secondo posto, piazza che da tempo Antenucci e compagni hanno perso a favore dell’Avellino.

Pur con gli stimoli di affrontare una delle grandi, i falchetti però arrivano all’appuntamento in piena emergenza, specialmente nel reparto arretrato, quello che deve fronteggiare il terzo attacco del girone, distanziato sì da quello della Ternana ma ad una sola lunghezza dai gol realizzati dall’Avellino.

Entrambe le squadre provengono da due delusioni: i padroni di casa dopo essersi illusi (ed aver illuso anche gli irpini) di poter riaprire i giochi, negli ultimi 15 minuti del Liberati si son dovuti arrendere alla forza preponderante della Ternana, alzando definitivamente bandiera bianca nella corsa alla promozione diretta; gli ospiti invece hanno inopinatamente ceduto al Pinto contro il Bisceglie, in una partita scialba e senza idee che ha fatto riaffiorare atavici problemi nell’atteggiamento della squadra.

La salvezza (obiettivo primario dei rossoblù) non è affatto in discussione, ma ora torna in ballo la qualificazione ai play off con il Palermo (domani riposa) che ha effettuato il sorpasso e la Viterbese insieme al Monopoli che incalzano alle spalle. La Casertana non è nuova a gesta clamorose (vedi la vittoria a Catanzaro) ma ci vorrebbe una ulteriore impresa per tornare indenne dal San Nicola.

Come per la Casertana, anche il Bari lamenta qualche defezione: allo squalificato Bianco a centrocampo fa il paio la scarsa condizione fisica del difensore Ciofani; Carrera è orientato a non riproporre il 4-3-3 visto a Terni, bensì potrebbe tornare al 4-2-3-1 di qualche settimana fa, schierando alle spalle del capocannoniere Cianci l’artiglieria pesante formata da Marras, Antenucci e D’Ursi autori di 24 gol in tre oltre ai 13 dell’ex Potenza.

Cosa potrà opporre Guidi a queste bocce da fuoco? Buschiazzo e Polito sono fuori per squalifica, Konaté ha ormai chiuso da tempo la stagione e Del Grosso è uscito anzitempo dal match di domenica scorsa per un fastidio muscolare e non sarà del match. Se il tecnico rossoblù vuol tener fede al suo 4-3-3 potrebbe rispolverare Ciriello al fianco di Carillo e impiegare Rillo sulla fascia sinistra. Una difesa troppo fragile per arginare le sfuriate offensive biancorosse, ma a questo punto, pur non vestendo i panni della vittima sacrificale la Casertana è innanzitutto chiamata ad offrire una prestazione dignitosa al contrario di quella contro il Bisceglie e successivamente tentare di portare a casa un risultato positivo. Alle tante assenze già note si aggiungono altre defezioni, per cui il torpedone in viaggio verso la Puglia ha a bordo solo 18 calciatori di cui sette sono tutti attaccanti: non figurano nell’elenco il terzo portiere Zivkovic, il centrocampista Icardi e l’attaccante Castaldo. Intanto la vigilia della gara è funestata dalla triste notizia proveniente da Frattamaggiore dove era ricoverato per Covid-19 Antonio Vanacore: l’ex difensore non è riuscito a vincere la sua battaglia col virus ed è venuto a mancare nel corso della mattinata.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BARI (4-2-3-1): Frattali; Semenzato, Perrotta, Di Cesare, Sarzi Puttini; De Risio, Maita; Marras, Antenucci, D’Ursi; Cianci. All. Massimo Carrera

CASERTANA(4-3-3):. Avella; Hadziosmanovic, Ceriello, Carillo, Rillo; Varesanovic, Santoro, Matese; Pacilli, Cuppone, Turchetta. All. Federico Guidi

ARBITRO: Andrea Bordin di Bassano del Grappa (Pietro Pascali di Bologna e Alex Cavallina di Parma) IV Ufficiale Emanuele Frascaro di Firenze)

31^ GIORNATA – IL PROGRAMMA

Avellino - Potenza    ore 20.30                

Bari - Casertana   ore 15                   

Bisceglie - Paganese  ore 15                

Cavese - Catanzaro   ore 17,30                 

Teramo - Ternana    ore 17,30                  

Turris - Catania      ore 14                

V. Francavilla - Foggia  ore 15             

Vibonese - Monopoli     oggi ore 17,30              

Viterbese - Juve Stabia ore 15

riposa Palermo

LA CLASSIFICA

Ternana  66

Avellino 57

Bari  52

Catanzaro  48

Catania (-2) 43

Foggia 43

Juve Stabia  43

Teramo  42

Palermo 39

Casertana 37

Viterbese 34

Monopoli 33

Turris 31

V. Francavilla 31

Potenza 28

Vibonese 27

Paganese  24

Bisceglie 24

Cavese 16

Trapani escluso

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento