San Nicola Calcio, due eccellenze completano lo staff tecnico

Accordo raggiunto per il preparatore atletico Ascione e l'allenatore dei portieri Sparaco

“Per raggiungere un obbiettivo vincente c’è bisogno di uomini vincenti”. Queste sono le parole del presidente del San Nicola Calcio 2009 Beniamino Bernardo alla presentazione di chi curerà la parte atletica dei calciatori: 

“Nella nostra Provincia è l’unico che ha vinto veramente tanto e non solo nel calcio, di certo non starò qui a parlare del suo curriculum perché impiegheremo parecchie ore”. Il riferimento è al preparatore atletico Vincenzo Ascione, il top dell’eccellenza casertana, colui che lo scorso anno ha curato la parte atletica delle ragazze della pallavolo Volalto, ottenendo la promozione in A1. 

Tanta esperienza e tanti campionati vinti, il “Prof” inizia come collaboratore tecnico negli allievi del Chievo Verona, sempre nel calcio due campionati vinti con la Casertana in Eccellenza, poi tanta serie D con Gladiator, Marcianise, Caivanese, solo per citarne alcune. Lo scorso anno ha curato la parte atletica dei 3 Pini in Eccellenza, vincendo la Coppa Campania. 

Il professore Ascione si presenta così: “Ringrazio la società per la stima che hanno nei miei confronti, sono felice di dare il mio contributo. Dove ho collaborato ho sempre dato il massimo, con i giocatori c’è tanta sintonia, ho trovato un bel gruppo con muscoli e mente pronta per essere sfruttata nel miglior modo possibile e questo è già un grande vantaggio. Ora bisogna lavorare sodo, poi durante l’anno si faranno i dovuti accorgimenti e interventi se dovessero servire”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi è la volta del preparatore dei portieri, Nicola Sparaco. Il suo è un ritorno, l’ex portierone che di campi ne ha calcati dalla serie B all’Eccellenza: “Il calcio è la mia passione, sono felice di dare il mio contributo. Per rispetto dei ruoli non faccio i nomi dei portieri ma solo perché è arrivato il loro trasferimento poche ore fa e la società comunicherà a chi di dovere quando tutto è stato messo nero su bianco. Posso dire che sono due ragazzi in gamba con margine di crescita eccellenti. Il portiere - spiega Sparaco - ha una grande responsabilità, deve dare sicurezza alla squadra: da quanto ho iniziato ad allenare sono stato sempre fortunato perché ho allenato quasi sempre portieri forti. Per quanto riguarda questa nuova stagione ci divertiremo, ci sono tutti gli ingredienti per lottare e crederci alla vittoria finale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento