Calcio, Libertas Roccamonfina vince su un modesto Stella Prata

Roccamonfina - Con un secondo tempo super la Libertas Roccamonfina vince su un modesto Stella Prata che era andato in vantaggio su un infortunio della difesa Roccana con Lanni al 40', unico tiro nei primi quarantacinque minuti! Un Tommaso...

Con un secondo tempo super la Libertas Roccamonfina vince su un modesto Stella Prata che era andato in vantaggio su un infortunio della difesa Roccana con Lanni al 40', unico tiro nei primi quarantacinque minuti! Un Tommaso Compagnone straordinario prende la squadra per mano portandola alla vittoria. Suo il primo gol del Roccamonfina, dopo una serie di dribling entusiasmanti fa partire un bolide che buca la porta del bravo Corbi portiere del Prata. Da una salita veloce di Francesco Compagnone che serve Sciola arriva il secondo gol deviato in porta dal difensore che cerca di anticipale l'attacante della Libertas. La squadra ripresasi gioca più sciolta, a 5" dalla fine entra Brosco alla prima dopo un lungo infortunio. Ed è proprio Brosco che segna il terzo gol dopo una serie di scambi con Sciola. La grinta e la determinazione vista nel secondo tempo, dopo una supremazia meno incisiva del primo tempo, ha portato la Libertas ha vincere contro la penultima della classifica. Da segnalare l'infortunio di Mario Corse, buona la duttilità di Petteruti che ha giocato per un tempo e mezzo sul versante sinistro, in una difesa a tre disegnata da mister Cestrone. La squadra ha ritrovato gli attaccanti, il gioco, adesso attendiamo la continuità di risultati, domenica si gioca in trasferta contro lo Sporting Pietravairano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento