menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cavani: Ringrazio Dio e mia moglie, che brividi il San Paolo

Napoli - "Dedicato a Dio e a mia moglie". Edison Cavani tra trascendenza e sentimento. Il Matador è stato fantastico protagonista di una serata che resterà nella storia azzurra."Una gioia bellissima, vedere tutta la gente cantare e i napoletani...

"Dedicato a Dio e a mia moglie". Edison Cavani tra trascendenza e sentimento. Il Matador è stato fantastico protagonista di una serata che resterà nella storia azzurra.
"Una gioia bellissima, vedere tutta la gente cantare e i napoletani che urlano il mio nome mi mette i brividi. Ho ancora la pelle d'oca, sono felice e dedico questa tripletta anche al nostro figlio che nascerà e che stiamo aspettando con tanta felicità. Abbiamo vinto una grande partita, è stata una serata magnifica"
"Non guardiamo la classifica, ma è bello vedere i nostri tifosi sognare. I sogni sono la cosa più bella della nostra vita perché ti permettono di raggiungere grandi obiettivi. Noi vogliamo proseguire su questa strada per maturare e crescere. Godiamoci questa bellissima vittoria e tre punti importantissimi. Da domani guarderemo avanti..."

Anche Morgan De Sanctis è raggiante. "Abbiamo dimostrato di esser più forti della Juventus stasera, c'è poco da dire. Non c'è stata partita e questo lo dobbiamo alla grande intensità di gioco di questa squadra. Ogni singolo elemento ha dato il massimo. Abbiamo dimostrato forza e determinazione. Io dico che è stata la vittoria del gruppo e dell'umiltà"
"Cavani sta dimostrando di essere l'attaccante più decisivo di questo campionato - chiude Morgan - ma il merito è della squadra e questo lo sa bene anche Edi. Lui stesso si mette a disposizione degli altri ed è questa unione di intenti che ci spinge in alto. Adesso guardiamo avanti e proseguiamo con la stessa forza che questo gruppo ha dimostrato di avere"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento