menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, De Laurentiis: 'Battuta la Juve per la quarta volta al San Paolo'

Napoli - "Una serata bellissima che vorrei dedicare ai nostri tifosi". Sorridente e orgoglioso, Aurelio De Laurentiis, alla fine di un match emozionante dominato dal Napoli, ha belle parole per tutti a cominciare dallo spettacolo del San Paolo...

"Una serata bellissima che vorrei dedicare ai nostri tifosi". Sorridente e orgoglioso, Aurelio De Laurentiis, alla fine di un match emozionante dominato dal Napoli, ha belle parole per tutti a cominciare dallo spettacolo del San Paolo.

"Abbiamo battuto la Juventus per la quarta volta consecutiva al San Paolo. E' un piccolo record che io dedico alla nostra gente. Stasera l'atmosfera magica e il clima splendido che ha regalato il San Paolo, ci hanno spinto alla vittoria. E stasera i napoletani andranno a dormire soddisfatto non solo perché hanno battuto la Juventus, ma soprattutto perché sanno che alle spalle di questa squadra c'è un progetto solido, che è partito dall'estate e che ha grandi prospettive future. Io non amo i fuochi d'artificio sporadici, io perseguo l'impegno continuativo. Questa squadra non deve passare mai dalle stelle alle stalle ma rimanere sempre tra le stelle".
"Non guardo la classifica anche se riconosco che 36 punti sono tantissimi e significa che la squadra è cresciuta tanto in poco tempo. Ma noi proseguiremo sulla nostra strada, seguendo le nostre strategie, rispettando il fair play finanziario e lavorando per la crescita costante del Napoli. Nessuno ci farà sfasciare questo giocattolo, ma anzi noi questo giocattolo lo consolideremo. Ringrazio i tifosi che hanno compreso e sposato in pieno la nostra filosofia. Se oggi siamo qui non è una casualità, ma è il frutto dell'impegno di tutti e della dedizione che tutte le componenti della Società stanno fornendo sin dal ritiro estivo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento