menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20110102203913_juve_lotto_ftv

20110102203913_juve_lotto_ftv

Basket, parte bene il nuovo anno: la Pepsi Juve Caserta batte Lottomatica Roma per 68 a 60

Caserta - La Pepsi Caserta apre il Basket-Day superando Lottomatica Roma 68-60 (18-19, 31-27, 48-35). La Virtus gioca in maniera discreta il primo quarto, ma poi i troppi errori in attacco, le percentuali al tiro e le palle perse, permetto ai...

La Pepsi Caserta apre il Basket-Day superando Lottomatica Roma 68-60 (18-19, 31-27, 48-35). La Virtus gioca in maniera discreta il primo quarto, ma poi i troppi errori in attacco, le percentuali al tiro e le palle perse, permetto ai padroni di casa di cosrtuire il vantaggio che sarà mantenuto fino alla fine.
La partita è spigolosa e nonostante la Pepsi partecipi alla gara per chi tira peggio (2/14 dall'arco), riesce comunque ad allungare alla fine del secondo quarto con Garri e Di Bella (31-27). Il break decisivo arriva però a inizio ripresa, quando la squadra di Sacripanti apre piazzando un parzialone di 10-0 con 5 punti di Williams e una tripla di Jones (41-27): Roma si sblocca soltanto dopo 5' di terrificante siccità con Heytvelt, ma Jones, in palla, allarga la forbice sul +15 (46-31). Spuntata e statica da fuori, la Lottomatica prova a rientrare affidandosi giocoforza ai lunghi e con Crosariol ed Heytvelt ricuce fino al -7 (48-41): Caserta risponde con Colussi (buon impatto dalla panchina), ma una tripla di Djedovic e l'unica fiammata di Smith (recupero e schiacciata in campo aperto) ribaltano completamente l'inerzia (58-54). Roma sembra poter piazzare il colpaccio ma una tripla di Heytvelt che entra-ed-esce punita da un appoggio di Williams dopo un'azione molto confusa ridisegnano un nuovo equilibrio: Di Bella pesca un canestro d'autore nel traffico (62-55) e due palle perse di Crosariol e Washington permettono alla Pepsi di riallungare e chiudere con i fuochi d'artificio con una schiacciata di Bowers in contropiede.
Da segnalare: in seguito ad un scontro di gioco, Djedovic è stato portato in Ospedale dove gli sono stati messi 4 punti sull'arcata sopraccigliare.

Pepsi Caserta - Lottomatica Roma 68 - 60
(18-19, 31-27, 48-35)
Pepsi: Marzaioli ne, Koszarek 1, Colussi 6, Parrillo ne, Porfido ne, Di Bella 11, Bowers 5, Garri 8, Ere 8, Martin, Williams 16, Jones 13. Allenatore: Sacripanti
Lottomatica: Smith 5, Tonolli ne, Washington 4, Vitali, Crosariol 9, Traore 4, Datome 5, Dedovic 20, Marchetti ne, Heytvelt 13. Dasic, Iannilli ne. Allenatore: BoniciolliArbitri: Cer1ebuch, Sardella, Capurro

Pepsi: tiri da 2 24/48 (50%), da 3 2/14 (14%), liberi 14/23 (61%), rimbalzi 44 (15 offensivi)
Lottomatica: tiri da 2 17/42 (40%), da 3 4/22 (18%), liberi 14/16 (87%), rimbalzi 38 (14 offensivi)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid si porta via il proprietario di 'Tenuta Pegaso'

  • Cronaca

    Speranze di 'zona gialla' per la Campania dal 26 aprile

  • Cronaca

    Il Covid contagia il presidente de 'Il Sorriso di Padre Pio'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento