menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boxe, i Dolce e Gabbana Milano Thunder espugnano Mosca

(Milano) Si è appena concluso lincontro fra Kremlin Bears e Dolce & Gabbana Milano Thunder, che ha visto la vittoria del team milanese per 3 a 2.Il primo match ha segnato il riscatto dell'ucraino Vitaliy Volkov, uscito sconfitto nel match contro i...

(Milano) Si è appena concluso lincontro fra Kremlin Bears e Dolce & Gabbana Milano Thunder, che ha visto la vittoria del team milanese per 3 a 2.
Il primo match ha segnato il riscatto dell'ucraino Vitaliy Volkov, uscito sconfitto nel match contro i turchi dell'Istanbulls, con un verdetto per lo meno dubbio. Stavolta il gallo del team italiano ha davvero dominato il match contro Ibragim Askhabov, aggiudicandosi tutte le riprese e portando i Dolce & Gabbana Milano Thunder sull'1 a 0.Punteggi:44-50;44-50;43-50
Nel secondo incontro ha fatto il suo esordio nelle World Series of Boxing il mongolo Enkhzorig Zorigtbaatar, il quale ha affrontato Adlan Abdurashidov. Nonostante la maggior esperienza internazionale del russo, Zorigtbaatar si è difeso bene, mantenendo il match sui binari dell'equilibrio fino all'ultima ripresa, durante la quale Abdurashidov è stato prima punito da un warning, poi si è reso protagonista di una serie davvero brillante di colpi sul finale del round. Il match è stato assegnato al russo con un verdetto non unanime, che testimonia l'andamento dell'incontro.Punteggi: 47-46; 47-46;45-48
L'incontro tra i 73 kg ha visto di fronte Apti Ustarhanov e Sergiy Derevyanchenko ed ha confermato l'ottimo stato di forma dell'ucraino che conduce il match dalla prima all'ultima ripresa, mostrando uno spessore tecnico decisamente superiore rispetto al suo avversario. Il verdetto unanime ha permesso a Derevyanchenko di aggiudicarsi il match e ai Thunders di portarsi sul 2 a 1.Punteggi: 44-49; 44-49;44-50
Il pareggio dei russi arriva a seguito di una decisione arbitrale duramente contestata dal team di Milano nell'incontro tra i medio massimi. Durante il primo round Nikolajs Grisunins subisce una ferita alla fronte e il medico deve interrompere il match. Secondo l'arbitro è ko tecnico, ma l'impressione è che la ferita sia il risultato di una testata volontaria di Zhavlonbek Usmanov. Il punteggio complessivo è ora sul due pari e, come già accaduto nei primi due incontri dei Dolce & Gabbana Milano Thunder, tutto si decide nell'ultimo match.Punteggi: TKo 1st round (red corner)

L'ultimo incontro è tutto nelle mani dell'esordiente Benjey Gilton Zimmerman, colosso delle Antille Olandesi che porta sul ring i suoi 127 kg, 33 chili in più rispetto al suo avversario Arbi Madaev. Zimmerman va sotto nella prima ripresa, dove il russo sembra più intraprendente, ma si rende protagonista di una grande reazione e vince il match soprattutto grazie al terzo round, dove Madaev subisce anche un conteggio.Punteggi: 46-48; 47-48; 46-49
I Dolce & Gabbana Milano Thunder conquistano 3 punti preziosi a Mosca, rispondendo così' alla vittoria in trasferta conquistata da Parigi contro i turchi di Istanbul. Ora in classifica il team milanese raggiunge i francesi a quota 7, risultando però seconda per il numero degli incontri vinti. Nel prossimo match ci sarà subito una rivincita tra le due squadre che si sono affrontate stasera, ma stavolta saranno Damiani e i suoi ad ospitare i russi a Milano, il 17 Dicembre, al Palasharp.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento