menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, Coppa Italia: le casertane della Volalto compiono un vero harahiri sportivo

Caserta - Che delusione. Gara uno è del Cefalù. Con una prestazione di notevole livello la formazione di Lina Infante va vicinissima ad espugnare il campo delle siciliane, ma deve arrendersi al tie break. Le casertane compiono un vero harahiri...

Che delusione. Gara uno è del Cefalù. Con una prestazione di notevole livello la formazione di Lina Infante va vicinissima ad espugnare il campo delle siciliane, ma deve arrendersi al tie break.
Le casertane compiono un vero harahiri sportivo. Avanti due set a zero, vicinissime alla vittoria hanno buttato alle ortiche un successo ampiamente alla loro portata. E' mancato l'istinto del killer, la freddezza, la lucidità di chiudere la partita e mandare sotto la doccia le rivali. Cefalù è stato bravo a crederci sempre, a non arrendersi. Così, più di una volta sull'orlo della sconfitta, è riuscito a ribaltare le sorti della contesa. Il discorso qualificazione è ancora aperto. A Caserta, il 22 dicembre, basterà vincere senza arrivare al quinto, ma la rabbia rimane.

La partita
Primo set equilibrato. Le squadre mettono in campo subito la loro voglia di vincere. Si prosegue punto a punto. Le siciliane hanno anche un set ball, Caserta lo annulla e va a vincere il parziale 26-24.
Caricate dalla vittoria nel primo parziale, le ospiti non decellerano. Anzi. Trovano subito un vantaggio importante che diverrà il tesoretto sul quale costruiranno il loro successo nel secondo set. 25-19
La Volalto sente l'odore del sangue, annusa il dolce profumo della vittoria e cerca di chiudere la partita. Scatto in avanti 5-1. Cefalù, però, è vivo. Ben presente nel set e ben deciso ad allungare la contesa. Parziale equilibratissimo, Alla fine le siciliane trovano i punti fondamentali per portarlo a casa 25-23.
Nel quarto set è ancora la Volalto a condurre i giochi. Arriva sul 15-8 che poteva essere la sentenza alla contesa, ma si ferma e consente il ritorno delle rivali. Si arriva al 16-16. Equilibrio sino alle fine e la spunta Cefalù.25-22

Tie break
A questo punto la partita ha cambiato padrone. Adesso le locali hanno portano a se l'inerzia della gara. Il punteggio segue i turni in ricezione, sino a quando Cefalù, in piena trance agonistica, non sbaglia più niente a va vincere set e partita. 15-10.

Il tabellino
Orizzonte Tremestieri Cefalù - Volalto Caserta 3-2(24-26;19-25; 25-23; 25-22; 15-10)

Orizzonte Tremestieri: Chiavaro, Micili , Di Emanuele, Rizzo, Morfino, Ferlito, Cavallaro, Cianci, Tomaselli, Manciagli, La Monaca, Vittorio (Lib 1), De Nicola (Lib 2). All.: Maccarone - Galati.
Volalto Caserta: Di Gennaro, Lioniello, Bonagura, Fattaccio, Curia, Masella, Ricciardi, Fusco, Iarnone, Cerullo, Barone(L). All. Infante- Rimauro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento