menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mazzarri: Napoli perfetto, la partita pi bella dell'anno

Napoli - "Giocare meglio di così è difficile". Walter Mazzarri si gode il suo Napoli. Partita bellissima e pazzesca per emozioni ed epilogo che ha scatenato la felicità di un'intera città. Il tecnico azzurro ha parole di miele per i suoi ragazzi...

"Giocare meglio di così è difficile". Walter Mazzarri si gode il suo Napoli. Partita bellissima e pazzesca per emozioni ed epilogo che ha scatenato la felicità di un'intera città. Il tecnico azzurro ha parole di miele per i suoi ragazzi.
"Per come ci siamo espressi oggi, potevamo farne cinque di gol. Sotto il profilo del gioco è stata probabilmente la partita più bella della nostra stagione. Siamo stati perfetti. Abbiamo dominato in lungo ed in largo e quando attaccavamo eravamo già pronti a recuoerare e bloccare il Palermo. Tra il primo e il secondo tempo ho detto ai ragazzi: continuate con questa intensità. Giocare meglio di così, onestamente è difficile".
"Oggi il Palermo ha potuto poco, e gli elogi per questo devono andare al Napoli. L'unico neo della partita è non aver segnato prima. Ma per il resto è un piacere vedere questa squadra quando mette in campo tutta la sua qualità tecnica e tattica. Mi spiace solo per il Pocho. Lui è un generoso, avrebbe voluto ancora giocare. Vedremo domani cosa diranno le analisi alla caviglia"
E' tornato il Maggio goleador..."Maggio è uno dei ragazzi più bravi che esistano a livello caratteriale. E' sensibile, generoso ed è splendido per disponibilità e professionalità. Era rimasto un po' scosso da qualche critica, ma sia io che i compagni gli siamo stati vicino, perché conosciamo il suo valore umano e tecnico. E' un giocatore di qualità e merita fiducia. I risultati si stanno vedendo".

Parole dolci anche per Dumitru, il ragazzino terribile che ha messo a soqquadro il finale..."E' entrato sciolto, disinvolto e sicuro. Gli ho detto di andare dentro tarqnuillo e fare ciò che sa fare. E' un ragazzo dal grande futuro"
Napoli ancora terzo in classifica..."Di questo non parlo lo sapete. E' una classifica cortissima e non siamo neppure a metà campionato. Dobbiamo proseguire così perché sappiamo che c'è grande equilibrio e le squadre sono tutte vicinissime. Adesso penseremo subito al prossimo impegno. Di certo, se giochiamo sempre così, possiamo vincerne tante di partite..."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento