menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, anche a Spezzano sventola al bandiera della Volalto

Caserta - Le ragazze di Lina Infante hanno espugnato il campo della formazione calabrese conquistando così la loro terza vittoria esterna su tre, la quinta stagionale. Non era una gara facile. La lunga trasferta, la condizione non ottimale di...

Le ragazze di Lina Infante hanno espugnato il campo della formazione calabrese conquistando così la loro terza vittoria esterna su tre, la quinta stagionale. Non era una gara facile. La lunga trasferta, la condizione non ottimale di alcune ragazze, la rabbia agonistica dello Spezzano reduce da due sconfitte consecutive, rendevano questa sfida particolarmente ardua. Brave, allora, Fattaccio e compagne a controllare la situazione ed a far proprio l'incontro con l'autorità che gli è propria.
La classifica si sta facendo di settimana in settimana più interessante. Oggi la Volalto è quinta, distante, però, un sol punto da Stabia e Gricignano, terze.
Sabato sarà proprio il Gricignano l'avversario del sestetto casertano in un match che non è sbagliato definire scontro play off. Non male per chi è al primo anno di B2 e che ha come primario obiettivo la tranquilla salvezza.

La partita
Infante aveva chiesto alle ragazze tanta intensità, mettere subito pressione alle calabresi: è stata accontentata. Primo set senza storia. La Volalto parte forte prendendo subito un interessante vantaggio. Il muro dello Spezzano è caduto sistematicamente sotto i colpi di Iarnone, Fattaccio e Fusco. 25-20 il finale del primo set.
Non cambia la musica nel secondo parziale. Le campane tengono ben pigiato il piede sull'acceleratore, sentono l'odore del sangue, sanno che le calabresi sono in difficoltà. Bisogna renderle definitivamente innocue. Ci riescono benissimo con un set senza sbavature, condotto in vantaggio sin dalla prima battuta. 25-19.
A questo punto le padroni di casa hanno ben poco da perdere e provano ad allungare la partita. Il terzo set è quello più equilibrato, ma anche qui la sensazione è sempre quella di una squadra completamente padrona della situazione. Volalto in vantaggio, poi lo Spezzano ritorna nel set portandosi in vantaggio 18-16. Con un break di 8-3, però le volaltine arrivano sul 24-21, poi divenuto 25-23.

La soddisfazione di Infante
"Ottima partita, le ragazze sono state perfette - ha detto nell'immediato dopo match Lina Infante - Non inganni il secco tre a zero con il quale abbiamo vinto - prosegue il coach - lo Spezzano era sceso in campo con propositi sportivamente bellicosi, noi siamo state brave a renderli innocui con una partita attenta, precisa mantenendo sempre la stessa intensità sia in difesa che in attacco".
Sabato pomeriggio derby casalingo con il Gricignano
"Altra sfida da brividi, ma allo stesso tempo stimolante. Lo scorso anno festeggiammo sul loro campo la promozione in B2,oggi ci ritroviamo entrambi nella cadette ria e la stiamo disputando ad ottimi livelli. Ad una naturale e sana rivalità sportiva, bisogna anche aggiungere più concreti motivi di classifica. Gricignano è, infatti, terzo e ci precede di un punto. Basta questo per far capire quanto importante sarà la gara di sabato in prospettiva play off. Noi siamo pronte - conclude Infante - ci avvicineremo a questo derby con la convinzione delle nostre forze certe di poter far bene, certe di proseguire la nostra striscia positiva, ma ora, però, godiamoci questa ennesimo colpaccio esterno".
Infine nota di merito per Alessandra Bonagura. La giovanissima giocatrice era impegnata per inderogabili motivi di studio a Roma. Nella mattinata di sabato è partita dalla capitale alla volta di Caserta, da qui il padre l'ha accompagnata a Spezzano. Finita la partita è ritornata in macchina a Roma.
" Ha dimostrato - afferma il presidente Agostino Barone - enorme professionalità e grandissimo attaccamento alla maglia. A lei, ma anche a suo padre, vanno i nostri ringraziamenti. Questo è lo spirito Volalto".

Il tabellino
Spezzano - Volalto 0-3
(20-2; 19 -25;23-25)

Volalto: di Gennaro n.e, Ricciardi ne, Iarnone 6., Fusco 4, Cerullo 9, Salzillo 2, Masella 1, Curia n.e, Fattaccio 17, Bonagura 6, Rosano n.e.,Lionioello n.e. Libero Barone. All. Infante
Spezzano:Barabaro 9, Buonfiglio 8, Adamo 3, Perrelli 1, De Kunovich 8, Rossi, Cirè. All. Catricalà

Arbitri:Straniero e Puglisi di Catania
Nemesi Stabia - Trepuzzi Le 3-0
Asci Pz-Turi Ba 28/11/2010
Benevento - San Pietro 0-3
Spezzano - Volalto 0-3
Lavello - Arzano 28/11/10
Oria Br -Battipaglia 28/11/10
Gricignano - Livi Pz 3-0

Classifica
San Pietro 21, Arzano 18, Stabia e Gricignano 16, Caserta 15,Benevento 14, Spezzano 11, Livi Pz 9, Asci Pz 6, Trepuzzi Le 4, Turi Ba e Oria Br 3, Battipaglia 2, Lavello 0

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento