menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101104070214_vola3

20101104070214_vola3

Volley, Agostino Barone commenta sconfitta Volalto contro Brindisi

Caserta - " Peccato. Ad un certo punto avevo creduto nel colpo grosso". Chi parla è Agostino Barone, presidente della Volalto Caserta. Il massimo dirigente ha incassato con notevole senso sportivo la sconfitta patita contro il San Pietro Vernotico...

" Peccato. Ad un certo punto avevo creduto nel colpo grosso". Chi parla è Agostino Barone, presidente della Volalto Caserta. Il massimo dirigente ha incassato con notevole senso sportivo la sconfitta patita contro il San Pietro Vernotico Brindisi. Poco ha da recriminare il sestetto di Lina Infante, l'unico rammarico è quello di aver disputato una si difficile partita privo delle due centrali. Bonagura e Cerullo, out per infortunio, e con la terza centrale, Ricciardi, scesa in campo con la febbre a 39. Anche se va detto che la Paioletti, adattatasi al ruolo, è stata ampiamente all'altezza della situazione.
"La pugliese è una squadra costruita per la promozione, è composta da giocatrici con alle spalle numerosi campionati anche di serie superiore alla B2. Noi siamo un team giovane con giocatrici in crescita e dal notevole potenziale tecnico". Ventidue anni la media età delle ragazze a disposizione di Lina Infante. Ebbene, nonostante la differenza di esperienza ed obbiettivi, quella vista in scena sabato pomeriggio è stata una squadra che ha saputo egregiamente tener testa alle più quotate rivali. Questo è senza dubbio l'aspetto più importante della gara di sabato. Dovesse la Volalto mantenersi su quei livelli, la salvezza sarà traguardo ampiamente raggiungibile.
" Assolutamente - ha proseguito Barone - abbiamo dimostrato appieno il nostro valore, siamo contentissimi. Certo, ripensando alla sequenza dei set e di come si sono giocati i punti decisivi, aumenta il rammarico, ma l'esperienza a giocare partite del genere ha fatto la differenza. In un certo senso, però, è meglio così. Una nostra vittoria contro le pugliesi ci avrebbe immediatamente inserito nel lotto delle favorite, snaturato i nostri reali obbiettivi e forse fattoci perdere il senso della misura".
Fattaccio e compagne, intanto, hanno ripreso la preparazione in vista della prossima gara di campionato. Stasera è prevista un amichevole a Sarno, formazione militante in B1. Sabato secondo impegno interno consecutivo. Al Palazzetto dello Sport di viale Medaglie d'Oro arriverà la Nemesi Stabia. Come le casertane, anche la formazione di Castellammare è neo promossa in B2. Vanta sette punti in classifica e nell'ultimo turno ha battuto il non irresistibile Battipaglia 3-0. Si giocherà alle 21,00 e non, come abitualmente avvenuto sinora, alle ore 19,00.

La classifica
Arzano, S.Pietro Br 9, Spezzano 8, Stabia e Gricignano 7,Volalto e Benevento 6, Livi Potenza 5, Turi Ba e Trepuzzi Le 3, Lavello, Oria Br, Battipaglia e Potenza 0

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento