menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, Marcianise cede 3-1 in casa alla MezzaRoma Volley

Marcianise - Una Pallavolo Marcianise tutto cuore non riesce a fare punti e cede 3-1 (16-25 26-28 27-25 18-25) tra le mura amiche della "Novelli" alla MezzaRoma Volley. L'emergenza purtroppo non riesce a permettere più di quello che si sta facendo...

Una Pallavolo Marcianise tutto cuore non riesce a fare punti e cede 3-1 (16-25 26-28 27-25 18-25) tra le mura amiche della "Novelli" alla MezzaRoma Volley. L'emergenza purtroppo non riesce a permettere più di quello che si sta facendo in queste prime giornate e le pesanti assenze nel reparto centrale influiscono non poco sul rendimento della squadra, senza Nocera colpito da nifrite e Cecere per la rottura del polso la società del presidente Angelo Sgueglia ha tesserato il neo direttore sportivo Ferdinando Falcone per tamponare le assenze. In passato lo stesso Falcone ha vinto il campionato di C ed ha disputato anche la B2 sempre a Marcianise prima di passare poi a Telese ed Aversa ed in passato a Carinaro. Ritorna in campo quindi il centrale per dare una mano ai suoi ragazzi in attesa di sistemare il reparto che potrà riavere i due infortunati non prima di due mesi. Inoltre anche il libero Eduardo Sgueglia non ha preso parte alla gara ed era in panchina solo per onor di firma ed è stato sostituito ancora una volta dal giovane Giuseppe Bizzarro. Diagonale formata da D'Amicis e Di Santi, coppia centrale Falcone-Colella laterali capitan Giancarlo Quinto e Di Caprio, con Braccio pronto a dare una mano in battuta e Domenico Colella pronto all'evenienza questa la squadra utilizzata dal coach Alessandro Quinto. C'è anche da dire che sull'1-0 ospite nel secondo set molte sviste arbitrali hanno penalizzato i marcianisani che hanno pagato ai vantaggi le disattenzioni arbitrali, nel terzo set c'è stato lo scatto d'orgoglio che ha permesso di accorciare le distanze grazie all'esperienza di Quinto e la forza di Domenico Di Capriuo aiutati a corrente alterna anche da Di Santi poi nel quarto set invece la definitiva resa. Per ora non si poteva chiedere di più, domenica alle ore 18 seconda gara casalinga consecutiva ed in Terra di Lavoro arriva il Volley Veroli. I laziali ripescati in B2 al momento sono fermi al palo con due sconfitte in altrettante gare ed un solo set vinto, si spera di regalare quindi il primo sorriso ai tifosi che sono invitati ad affollare e gremire la palestra "Novelli" come sempre dove con ingresso gratuito i biancoazzurri che contano un solo punto in classifica sfideranno la squadra frusinate del Veroli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento