menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100927061232_matador_hamsik

20100927061232_matador_hamsik

Calcio, il Napoli gioca bene e vince a Cesena: doppietta di Cavani

Napoli - Mamma butta la pasta! Lavezzi-Hamsik-Cavani. In un solo urlo LAHACA. Che assomiglia ad un danza di battaglia Maori, ma che è l'Inno alla Gioia dei Guerrieri azzurri. Il Napoli a Cesena solleva la bocca dal fiero pasto dopo 20 minuti da...

Mamma butta la pasta! Lavezzi-Hamsik-Cavani. In un solo urlo LAHACA. Che assomiglia ad un danza di battaglia Maori, ma che è l'Inno alla Gioia dei Guerrieri azzurri. Il Napoli a Cesena solleva la bocca dal fiero pasto dopo 20 minuti da Leoni feroci e voraci. Il Pocho balla sulle punte, Marek scuote la criniera, Edinson è la luce che illumina la Costiera Romagnola. La Messa è finita ed al Napoli per un'ora buona c'era bisogno di una sostanziosa benedizione. Dieci tiri in porta, una traversa, Antonioli che sembra un cerbero a guardia degli inferi. Un inferno dal quale il Napoli si tira su con ali d'acciaio. Segna prima Parolo, dopo un tempo di assoluto dominio azzurro. A dir poco una mazzata nella schiena. Ma questi son Guerrieri. Entrano Cavani e Gargano. Cumbia, Tango e Rock and Roll. Il Pocho gira la storia, pareggio e andiamo a vincere. Marek è gelido su rigore. Il Matador trasforma il Manuzzi nell'Arena del Bomber. Cinque gol in campionato, capocannoniere con Eto'o. Andate in Pace. Il fiero pasto dei Guerrieri azzurri.
Tutto Napoli dall'inizio alla fine. Dominio assoluto. Al 15' testa di Cribari su angolo di Sosa: Antonioli comincia la sua giornata di super lavoro. Al 18' punizione. Al 20' lancio di Pazienza per Dossena: tiro al volo e ancora Antonioli blocca. Al 21' Hamsik entra in area col pallone, diagonale: Antonioli!
Al 26' il primo tiro del Cesena è di Parolo, blocca De Sanctis. Al 33' destro dai venti metri di Pazienza: alto. Al 40' sinistro di Sosa: blocca Antonioli. Al 44' grande stop in area di Hamsik, destro fuori di poco. Finisce il primo tempo, Napoli padrone.
Nel secondo si ricomincia senza sosta. Al 2' numero di Zuniga che semina mezza difesa, destro potente e super parata di Antonioli. Poi però la beffa. Schelotto va in contatto con Cribari e gli toglie via la palla, il difensore cade ma per l'arbitro è tutto regolare, cross per Parolo che segna: 1-0.
Brutta botta che però il Napoli accoglia con l'ardore dell'orgoglio. Il campo si ribalta, sembra in discesa, assedio al Forte romagnolo. Entrano Cavani e Gargano. Al 16' Lavezzi entra di prepotenza in area, gran destro, Antonioli fa il fenomeno. Al 19' Cavani sfonda a sinistra, sinistro incrociato e Antonioli si immola. Incredibile, ma la strada è quella.
Al 25' destro di Gargano: traversa. Tutti gli spiriti degli inferi si dissolvono al 27': Dossena in area crossa teso e Lavezzi entra in spaccata: 1-1. Un boato. Il Manuzzi diventa napoletano. Al 35' Zuniga sta per andare in porta e viene tirato giù da Lauro: rigore. Hamsik la mette nell'angolo: amen.
Sorpasso. E allungo in volata. Cavani tira via due perle. Sinistro a giro da un lato e destro a giro dall'altro. Che giocatore. Che bomber. Che Napoli. I Guerrieri sbancano la costiera romagnola. Andate in pace.

Cesena: Antonioli, Ceccarelli, Pellegrino, Von Bergen, Nagatomo, Appiah (38' st Malonga), Colucci, Parolo (18' st Caserta), Schelotto, Bogdani, Giaccherini (30' st Lauro). A disp. Cavalieri, Benaoulane, Tachtsidis, Jimenez. All. Ficcadenti

Napoli: De Sanctis, Campagnaro, Cribari (29' st Cannavaro), Aronica, Zuniga, Yebda (15' st Gargano), Pazienza, Dossena, Sosa (15' st Cavani), Hamsik, Lavezzi. A disp. Iezzo, Santacroce, Maggio, Dumitru. All. Mazzarri

Arbitro: Damato di Barletta
Marcatore: 4' st Parolo (C), 27' st Lavezzi (N), 36' st Hamsik rig. (N), 44' st Cavani (N), 47' st CavaniNote: espulso Mazzarri al 5' st per proteste. Ammoniti Schelotto e Lauro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento