menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, stasera Napoli - Chievo. Mazzarri: 'Avanti cos'

Napoli - Napoli-Chievo al San Paolo alle ore 20,45 per il turno infrasettimanale della quarta giornata di Serie A.Dirige Giannoccaro di Lecce.Questi i convocati: De Sanctis, Iezzo, Aronica, Campagnaro, Cannavaro, Cribari, Dossena, Grava...

Napoli-Chievo al San Paolo alle ore 20,45 per il turno infrasettimanale della quarta giornata di Serie A.Dirige Giannoccaro di Lecce.
Questi i convocati: De Sanctis, Iezzo, Aronica, Campagnaro, Cannavaro, Cribari, Dossena, Grava, Santacroce, Vitale, Blasi, Gargano, Hamsik, Maggio, Pazienza, Sosa, Yebda, Cavani, Dumitru, Lavezzi.
"A Genova ho visto un Napoli quasi perfetto, ma col Chievo sarà durissima". Walter Mazzarri ieri, oggi e domani. Il tecnico azzurro non ha tempo per soffermarsi sulla bellissima vittoria di Marassi che è già proiettato al match con il Chievo. Il tecnico azzurro è concentratissimo e chiama la squadra alla carica...

Mister, che Napoli ha visto a Genova?
"Per darvi un'idea di come ho seguito la partita domenica, mi basta dirvi che nel primo tempo la squadra a mio parere ha rasentato la perfezione per manovra ed intensità di gioco. Addirittura non avrei voluto andare all'intervallo. Infatti negli spogliatoio ho detto solo ai ragazzi di continuare così. Sono contento che la squadra giochi seguendo le mie indicazioni. Ho rivisto il piglio e l'autorevolezza del mio Napoli ed anzi rispetto al passato ho notato ancora maggiore personalità. Imporre il proprio gioco in uno stadio difficile qual è quello di Marassi, significa che stiamo crescendo sotto ogni profilo. Vorrei che la squadra esprimesse sempre questo gioco al di là dell'avversario, perché a lungo andare si raccolgono i frutti".

A Genova c'è stato anche quel gesto di Mazzarri dopo il pareggio: andiamo a vincere...
"Sì, ma è il mio spirito e quello che ho inculcato alla squadra. Io vorrei che si cercasse di giocare al massimo per tutti i 95 minuti. Dopo aver subìto il gol su rigore ho detto alla squadra di non protestare e mettersi a giocare. E dopo il pari ho chiesto di non esultare per rimettere la palla al centro e continuare ad attaccare. E' andata bene, ma al di là del risultato io voglio che sia sempre questa la strada da seguire".

Adesso arriva il Chievo...
"Avversario difficilissimo che ha forza e condizione atletica. In queste partite si misura la maturità di una squadra. Nel calcio di oggi non si vince per il nome o per il blasone, si vince solo per ciò che si esprime in campo. Se vogliamo diventare grandi dobbiamo avere continuità di rendimento. Sarebbe inutile crogiolarsi per ciò che è stato fatto domenica, bisogna avere la testa già sul prossimo match. Voglio che la squadra sia concentrata ed attentissima ma non subisca tensioni. Dobbiamo giocare con questo piglio deciso ed autoritario, ma al momento di concludere dobbiamo provare serenamente le giocate ed avere il gusto del bel gesto tecnico. Nel calcio è fondamentale anche divertirsi".

In quanto a divertimento, Cavani e Lavezzi sono quelli che stanno esaltando la fantasia popolare...
"A me piacciono gli attaccanti mobili e versatili e sotto questo profilo Cavani rispecchia le caratteristiche che io gradisco di più. Lui e Lavezzi sanno interscambiarsi al meglio e creare spazi anche per gli inserimenti di Hamsik. Credo che sia un tridente affiatato con caratteristiche ideali per giocare insieme. Ma ciò che è fondamentale è il rendimento di squadra in tutti i reparti. Se hai un equilibrio tattico poi puoi esprimerti al meglio anche in fase offensiva. E presto avremo il prezioso apporto anche dei nuovi arrivati"

Il San Paolo aspetta il primo successo...
"Il nostro stadio rappresenta una componente fondamentale per noi. Il San Paolo ci darà la spinta e l'energia che noi dovremo essere bravi a canalizzare e tradurre in campo. I tifosi del Napoli ci sono sempre stati al fianco perché hanno compreso il nostro spirito. Domani sera ci attende una partita difficile e tutto l'ambiente deve sorreggerci per poter dare il massimo"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento