menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boxe, Marzia Davide conquista il passaggio ai quarti di finale dei Campionati Mondiali Femminili

Salerno - Su tre azzurre partecipanti alla sesta edizione dei Campionati Mondiali Femminili, in corso fino al 19 settembre a Bridgetown nelle Isole Barbados, a sperare nella conquista del podio è la salernitana Marzia Davide, che tra poche ore...

Su tre azzurre partecipanti alla sesta edizione dei Campionati Mondiali Femminili, in corso fino al 19 settembre a Bridgetown nelle Isole Barbados, a sperare nella conquista del podio è la salernitana Marzia Davide, che tra poche ore sarà di scena sul ring del Garfieco Sobers Gymnasium.

Nei 51 Kg. ad uscire fuori dal torneo è stata l'emiliana Terry Gordini, classe '79, di Ravenna, appartenente al'ASD La Torre Fitness Group, al suo esordio in un campionato mondiale. Nell'ultima giornata di ottavi di finale l'azzurra Gordini è stata sconfitta dalla finlandese Hanne Makinen, molto più esperta. "Dopo le prime due riprese sostanzialmente equilibrate - commenta il dott. Massimiliano Bianco - finite sul punteggio di 0 a 0 la prima e di 2 a 1 la seconda a favore della finlandese, nella terza il divario è aumentato fino al punteggio di 3 a 1. Nella quarta ripresa ancora di più di quanto ci si aspettasse dalle azioni della Makinen che ha vinto il match per 7 a 1. La Gordini è uscita comunque a testa alta pagando l'inesperienza in incontri internazionali".
A risollevare gli animi in zona tricolore è stata l'azzurra Marzia Davide, classe '80, di Pontecagnano, in provincia di Salerno, sposata e mamma a tempo pieno con un figlio di quasi quattro anni. Appartenente all'Associazione Sportiva Sporting Center, Davide è stata medaglia d'argento ai Campionati Mondiali del 2002, campionessa europea nel 2003 e 2004, campionessa italiana nel 2002, 2004, 2005 e 2007 e medaglia di bronzo agli ultimi Campionati Europei. L'esperienza anche in questo caso ha avuto la meglio e l'azzurra ha superato la russa Victoria Gurkovich. "Nei 57 Kg. Marzia Davide - continua il dott. Bianco - ha battuto di netto la campionessa nazionale russa, ritenuta dai più una probabile medaglia in questi campionati mondiali. Marzia ha giocato con l'atleta russa che cercava ripetutamente colpi pesanti, riuscendo ad evitarli con mestiere. Oggi pomeriggio sarà in sfida nei quarti di finale con la cinese Yanh Yanzi, già incontrata nei mondiali di Scrampton (USA) nel 2002. Quella volta fu una sconfitta. Speriamo oggi in un risultato migliore per entrare in zona medaglia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento