menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Triathlon, torna allHyppo Kampos lo sport multidisciplinare

Castel Volturno - Nuotare, pedalare e correre senza soluzione di continuità: in una parola Triathlon, lo sport multidisciplinare più completo e salutare di tutti torna in provincia di Caserta il prossimo 19 settembre con una gara del calendario...

Nuotare, pedalare e correre senza soluzione di continuità: in una parola Triathlon, lo sport multidisciplinare più completo e salutare di tutti torna in provincia di Caserta il prossimo 19 settembre con una gara del calendario nazionale della Federazione Italiana Triathlon. L'Hyppo Kampos Triathlon, che partirà alle ore 10 dall'omonimo resort di Castel Volturno si disputerà sulla distanza sprint (750 m. di nuoto, 20 km. di bici, 5 km. di corsa), distanza ideale per chi si vuole cimentare per la prima volta nella triplice prova ed al tempo stesso per gli atleti di alto livello che dovranno dare il massimo in un frenetico e spettacolare susseguirsi di emozioni fino al traguardo.
La gara, che già ha avuto un apprezzato precedente lo scorso maggio nella versione in fuoristrada e che si snoderà per la frazione ciclistica nelle campagne del Comune di Castel Volturno, nasce con l'obiettivo primario di promuovere la pratica del Triathlon nel territorio ed, al contempo, di dar ulteriore visibilità alla provincia di Caserta con un evento che si candida a diventare punto di riferimento del panorama del Triathlon nazionale e non solo. Molti saranno, infatti, gli atleti stranieri provenienti dalle vicine basi Nato e U.S. Navy di Napoli, di Gricignano e di altre località laziali che si cimenteranno con la riproposizione italiana dello sport nato sulle spiagge hawaiiane poco più di trenta anni fa e che ha una capillare diffusione in tutti i paesi anglosassoni e nordeuropei.
È per tutti questi motivi che il Comitato provinciale Coni di Caserta, di cui è presidente Michele De Simone, ha voluto inserire l'Hyppo Kampos Triathlon nel progetto "Un mare di Energia" che contribuisce attraverso un programma di manifestazioni sportive al rilancio del litorale domizio di Terra di Lavoro e del suo immediato entroterra.

A completare il programma del week end multi sportivo, sabato 18 al mattino sarà possibile cimentarsi in una gara di nuoto Uisp sulla distanza dei 1500 metri mentre al pomeriggio si svolgerà una corsa podistica non competitiva di 5 km per la raccolta di fondi e delle iscrizioni in favore della Komen Race for the Cure, corsa benefica per la lotta ai tumori al seno che si terrà a Napoli il prossimo 10 ottobre, gemellata con l'Hyppo Kampos Triathlon.
L'organizzazione dell'evento è curata dal delegato provinciale della Fitri (Federazione italiana triathlon) Neil Mc Leod, promotore del primo sodalizio affiliato in Terra di Lavoro, appunto l'Associazione Hyppo Kampos, le cui attrezzature naturali e artificiali offrono la possibilità di praticare in piena sicurezza questa ed altre discipline sportive, come lo sci nautico, la canoa, il nuoto etc. La manifestazione è patrocinata anche dal comunbe di Castel Volturno, grazie alla disponibilità dell'assessore allo sport Enrico Sorrentino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento