menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Amministrazione Comunale punta sulla sport come fucina di vita

Castel Morrone - Lo sport come insegnamento per la vita, questa è la filosofia che persegue l'Amministrazione Comunale di Pietro Riello, infatti, proprio la fascia tricolore morronese coadiuvato dell'Assessore allo Sport Raffaele Riello in questi...

Lo sport come insegnamento per la vita, questa è la filosofia che persegue l'Amministrazione Comunale di Pietro Riello, infatti, proprio la fascia tricolore morronese coadiuvato dell'Assessore allo Sport Raffaele Riello in questi ultimi giorni stanno avendo una serie di incontri per far si che già dalla prossima annata calcistica possa riprendere, sul territorio morronese, la formazione sportiva per i giovani del piccolo centro tra le colline tifatine. Infatti è ferma intenzione da parte dell'organo che governa Castel Morrone far rinascere la scuola calcio che nel passato è stata sempre un fiore all'occhiello dell'intera comunità. Questa volontà da parte degli amministratori morronesi arriva anche dopo la positiva esperienza del campionato appena concluso, che ha visto l'impianto sportivo di Via San Pietro essere utilizzato da una nota scuola calcio casertana gemellata con la Juventus, legame questo che ha portato il nome di Castel Morrone oltre i confini provinciali. Quindi ripercorrendo quello che è un vecchio adagio degli antichi latini che recita "mens sana in corpore sano", il primo cittadino Riello vuole puntare sullo sport per formare, in simbiosi con le istituzioni scolastiche, la futura classe dirigente del paese, lo sport come fucina di vita per gli amministratori del domani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento