menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Successi per i piccoli arcieri normanni alla fase nazionale dei Giochi della Giovent

Aversa - Aria di primavera anche in casa normanna, con gli splendidi risultati raggiunti nell'ultima fase dei Giochi della Gioventù di tiro con l'arco, tenutisi domenica scorsa a Soriano nel Cimino nel viterbese. A confermare le aspettative della...

Aria di primavera anche in casa normanna, con gli splendidi risultati raggiunti nell'ultima fase dei Giochi della Gioventù di tiro con l'arco, tenutisi domenica scorsa a Soriano nel Cimino nel viterbese. A confermare le aspettative della fase regionale, dove già quattro atleti allenati da Rita e Mimmo del Piano si erano qualificati a rappresentare la Campania, sono giunte queste conferme in quello che rappresenta una novità nel panorama arcieristico italiano. La più importante manifestazione giovanile, infatti, è diventata da quest'anno "Trofeo Pinocchio", rendendo così omaggio al personaggio italiano per bambini più famoso nel mondo. A tale iniziativa si è giunti dopo un decisivo accordo tra la Federazione Italiana di tiro con l'arco e la Fondazione Nazionale "Carlo Collodi". I tre piccoli atleti che hanno rappresentato Aversa e l'associazione degli Arcieri Normanni a Soriano sono Vincenzo Schiavone, Igino Pitton e Zannettini Paolo.

Tali risultati hanno permesso alla Campania di giungere quinta, dietro Veneto, Lombardia, Toscana e la vincitrice della manifestazione la regione Piemonte, tutte a pochissimi punti l'una dall'altra, a dimostrare che in questo sport conta anche l'ultima freccia scoccata e che fino alla fine della gara non può proclamarsi il vincitore. Per quanto riguarda i risultati degli aversani, Vincenzo Schiavone, tra i ragazzi di seconda media, si è qualificato secondo, ottenendo così l'argento a soli tre punti dal piemontese Balsamo. Tra i ragazzi di terza media, invece, troviamo con un buon risultato Igino Pitton e Zannettini Paolo nei giovanissimi.
"Possiamo dirci senz'altro soddisfatti - commenta la presidente degli Arcieri Normanni, Rita Troncone. - Tale risultato viene a confermare che il lavoro da noi svolto negli ultimi mesi nelle scuole medie della città è positivo; infatti Vincenzo Shiavone frequenta l'Istituto Comprensivo "D. Cimarosa" che è sempre statO una fucina per l' A.S.D. Arcieri Normanni, mentre Zannettini Paolo frequenta la Scuola Media "De Curtis". Abbiamo avvicinato il tiro con l'arco a tanti ragazzi che hanno deciso di continuare a seguirci anche aldilà del progetto scolastico, ma soprattutto abbiamo dimostrato che Aversa e gli Arcieri Normanni sono fondamentali per il buon andamento dell'arcieria in Campania. Se la regione si è piazzata quinta, infatti, è anche grazie ai nostri atleti e al nostro lavoro". Ciò non significa, tuttavia, che è tempo di vacanza in casa normanna. Il prossimo mese, infatti, ben tre importanti eventi attendono i Normanni, quali i Campionati Regionali tiro di campagna e all'aperto ed i Campionati Italiani tiro di campagna a Terni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento