menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100612081315_terra_lavoro_titolo_calcio

20100612081315_terra_lavoro_titolo_calcio

Calcil, 'Terra di Lavoro' conquista titolo provinciale giovanissimi

Marcianise - Missione compiuta. Il titolo provinciale del campionato federale categoria Giovanissimi è giunto finalmente a Marcianise. Merito della scuola calcio Terra di Lavoro Marcianise, che dopo appena 18 mesi dall'inizio delle attività di...

Missione compiuta. Il titolo provinciale del campionato federale categoria Giovanissimi è giunto finalmente a Marcianise. Merito della scuola calcio Terra di Lavoro Marcianise, che dopo appena 18 mesi dall'inizio delle attività di categoria giovanissimi, realizza un traguardo senza precedenti: portare il titolo provinciale nella nostra città, con dei risultati senza precedenti. Infatti dopo aver vinto il girone A senza subire alcuna sconfitta, ha superato le fasi finali play-off, superando prima il Teano nelle semifinali con il punteggio di 2-1 e successivamente il Campi Verdi Mondragone nella finalissima con il medesimo risultato. Infatti nella "partita delle partite", dove è vietato sbagliare, i Leoni di Terra di Lavoro, non hanno deluso le aspettative, presentandosi all'appuntamento con la mentalità e la maturità di chi vuole decidere la storia calcistica della nostra città. Se a questo si aggiunge un mix di una perfetta condizione atletica, tecnica calcistica di ottimo livello, spirito di gruppo altrove non riscontrabile, allora possiamo dire che il titolo provinciale è davvero meritato. La partita non era semplice da giocare, considerando il gran caldo di questi giorni, ma soprattutto perché alla finale sono arrivate due squadre di ottimo livello. Infatti, il Mondragone, che aveva superato nelle semifinali il San Marco Evangelista con il punteggio di 3-1, ha mostrato una buona prestanza fisica, un buon gioco di squadra, soprattutto nelle prime fasi di gioco. Ma dopo aver preso le giuste misure, la squadra allenata dal mister Nicola Salzillo, ha imposto il suo gioco, ormai caratteristico di questo gruppo, con buona circolazione della palla a centrocampo, movimenti sulle fasce ed una fase difensiva attenta e puntuale. I frutti di questo gioco si sono avuti al '10 della ripresa quando, dopo una perfetta azione di attacco svolta sulla fascia sinistra, la palla è giunta al n. 9 PASQUALE SALZILLO, (centrocampista con il vizio del goal) che con un tiro di sinistro al volo, ha portato in vantaggio i marcianisani, tra l'entusiasmo dei numerosi tifosi giunti a Casapulla. I mondragonesi non mollano e cercano disperatamente il pareggio. Ma ecco che arriva il raddoppio dei marcianisani con SAVERIO RAUCCI (classe 1996), difensore che sulle palle inattive si inserisce sistematicamente nelle linee avversarie. Esplode la gioia dei Leoni, a cui non resta altro che controllare il risultato. Il mister Salzillo, indovina le mosse giuste: infatti, con coraggio ed acume tattico, inserisce un ulteriore attaccante, Danilo Celestino (classe 1996), con lo scopo di schiacciare ulteriormente la squadra avversaria, che subisce numerose ripartenze con conseguente spreco di energie. A nulla è servito la rete della bandiera siglata dal mondragone a tempo ormai scaduto. Al triplice fischio esplode la gioia dei ragazzi cari al Presidente Franco Salzillo: " Dedico la vittoria ai genitori di tutti i nostri ragazzi ed alle nostre famiglie, che con pazienza e dedizione seguono le attività, contribuendo a far diventare grande la nostra associazione, ma anche allo staff tecnico capeggiato dal mister Stefano Imparato e lo staff dirigenziale con l'apporto indispensabile di BUCCIERO, LAURITANO, GIONTI, ROMAGNOLI, SMERAGLIUOLO e l'onnipresente ?.nonno Pasquale SALZILLO. Un grazie doveroso va anche all'amministrazione comunale che ha sposato con noi questo progetto come forma di aggregazione di notevole importanza. Intanto, non ci fermeremo. Ci aspetta la realizzazione del nuovo campo di calcio in erba sintetica, che sta per essere realizzato in via Trentola e che da settembre gestiremo unitamente ad un campo di calciotto con annesso parco giochi per bambini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento