menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100511073352_julia

20100511073352_julia

Tennis, l'azzurra Julia Mayr passa agli ottavi di finale

Caserta - Scocca l'ora di Romina Oprandi. Domani, martedì 11 maggio, gli Internazionali femminili di Caserta, il torneo ITF dotato di 25mila dollari di montepremi, valido per le classifiche mondiali Wta e con title sponsor Gioiellerie Basile...

Scocca l'ora di Romina Oprandi. Domani, martedì 11 maggio, gli Internazionali femminili di Caserta, il torneo ITF dotato di 25mila dollari di montepremi, valido per le classifiche mondiali Wta e con title sponsor Gioiellerie Basile, concessionario Rolex per la provincia di Caserta, entreranno nel vivo. Sui campi del Tennis Club Caserta debutterà infatti la testa di serie numero 1, l'azzurra più attesa, contro la tedesca Anne Schaefer, proveniente dalle qualificazioni. La Oprandi è una delle giocatrici più quotate del tennis italiano, convocata dal commissario tecnico Corrado Barazzutti in Fed Cup nel 2006, ex top 50 del mondo (al numero 46 proprio nel 2006) e capace di raggiungere i quarti di finale agli Internazionali dItalia a Roma, sempre nel suo anno doro, il 2006.Giornata desordio anche per lunica napoletana del tabellone principale, Sara Savarise, che attende la qualificata Marina Shamayko. Per la 22enne di Pollena Trocchia si tratta del debutto assoluto agli Internazionali di Caserta. Sempre domani spicca il derby tricolore tra Nathalie Vierin e la giovane Martina Caregaro. Infine altre tre azzurre, Di Sarra, Barbieri e Sulpizio, se la vedranno rispettivamente con Guisard, Pavlovic e Ungur. Ricordiamo che lingresso sarà gratuito per tutta la durata della manifestazione.

Oggi, intanto, brillante vittoria della prima italiana scesa in campo, Julia Mayr, che ha inflitto un doppio 6-1 allinglese Anna Smith. Partita a senso unico, che latleta azzurra ha dominato sin dai primi scambi. Buono anche lesordio della britannica Naomi Cavaday (6-2, 6-4 alla Sirotkina), non ha faticato neppure la bielorussa Ekaterina Dzehalevich (6-1, 6-0 alla spagnola Soler-Sola). Sono bastati due set anche alla Palkina, in grado di superare la Kalabina 6-4, 7-5 non senza un pizzico di sofferenza nei game finali. Infine, eliminata la seconda italiana in campo oggi, Roxana Vaideanu, che si è inchinata alla tedesca Haas in tre set, 6-3, 2-6, 7-5 al termine di un match avvincente ed equilibrato. Entrambe le atlete erano state ripescate.Intanto è prevista per mercoledì sera la serata di gala presso la sede del circolo.
Sarà un particolare momento di incontro per tutti, istituzioni, atlete partecipanti, media ed i soci del club e gli sponsor che ci hanno affiancati per lorganizzazione della ventiquattresima edizione degli internazionali - dice Massimo Rossi, presidente del Tennis Club Caserta ringrazio lAgrisviluppo della Camera di Commercio di Caserta, sponsor della serata, che ha voluto legare a questo evento la promozione di prodotti tipici della nostra Terra di Lavoro, che saranno degustati da coloro che vorranno intervenire alla serata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento