menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campionato Regionale di Pattinaggio a rotelle

Atripalda - L'Associazione Pro Loco Atripaldese, con il patrocinio del Comune di Atripalda, in collaborazione con il Roller Klub di Avellino, ed il Coni, ha organizzato per Domenica 18 Aprile il Campionato Regionale di Pattinaggio a rotelle...

L'Associazione Pro Loco Atripaldese, con il patrocinio del Comune di Atripalda, in collaborazione con il Roller Klub di Avellino, ed il Coni, ha organizzato per Domenica 18 Aprile il Campionato Regionale di Pattinaggio a rotelle.
L'iniziativa è finalizzata non solo al recupero di una manifestazione organizzata da questa associazione negli anni '70, ma anche ad aggregare e coinvolgere l'intera città intorno ad una disciplina sportiva in piena evoluzione.
L'inizio della manifestazione è previsto per le 9.00 da Piazza Umberto I, dove un centinaio di atleti, provenienti da tutta la Campania, si sfideranno lungo le strade principali del centro atripaldese. In particolare, il circuito si snoderà lungo Piazza Umberto I, Via Melfi e Via Roma, dall'altezza della Chiesa del Carmine sino al terminal degli autobus. Pertanto, si invita la cittadinanza tutta ad osservare il divieto di transito e sosta nelle suddette strade dalle 9.00 alle 18.00.

La Pro Loco Atripaldese, sarà presente in Piazza Umberto I come punto I.A.T.(informazione ed accoglienza turistica), per fornire al pubblico ogni tipo di informazione. Si ricorda, inoltre, che l'associazione metterà a disposizione guide turistiche per accompagnare tutti coloro che ne saranno interessati attraverso un itinerario storico-archeologico che toccherà i principali siti di interesse della città di Atripalda: il sito archeologico dell'antica città di Abellinum, colonia romana su cui si è sviluppata la moderna città di Atripalda e di cui si può ancora ammirare la Domus Romana, la Torre degli Orefici e le Terme; il Museo archeologico, situato nella Dogana dei Grani, dove sono conservati importanti reperti archeologici; lo Specus Martyrum, la "Grotta" in cui trovarono sepoltura venti martiri della Ecclesia Abellinensis; ed infine, le chiese che hanno segnato le tappe del Cristianesimo nella città, tra le quali la monumentale Chiesa di S. Ippolisto ed il complesso conventuale di S. Maria delle Grazie.
Per info e prenotazioni: compilare il modulo di Prenotazione che troverete sul sito www.prolocoatripalda.it nella sezione "Visite guidate" ed inviarlo all'indirizzo di posta elettronica prolocoatripalda@libero.it o al numero di fax 0825/756412, oppure telefonare allo 0825/756412.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento