menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100314123334_Ciro

20100314123334_Ciro

Tennistavolo, Di Bernardo allo stage regionale nell'ambito del Progetto Giovani

Caserta - Nell'ambito del Progetto Giovani si è svolto ieri a Mugnano, presso la scuola elementare "Giancarlo Siani", uno stage giovanile di tennistavolo organizzato dal Comitato Regionale della Campania, di cui è Presidente Sergio Roncelli. Al...

Nell'ambito del Progetto Giovani si è svolto ieri a Mugnano, presso la scuola elementare "Giancarlo Siani", uno stage giovanile di tennistavolo organizzato dal Comitato Regionale della Campania, di cui è Presidente Sergio Roncelli. Al raduno, diretto dai Maestri Oreste pio Coletta e Pasquale Pirone, hanno partecipato 8 giovanissimi atleti con 2 sparring (Sigismondo Di Marino e Ferdinando Coletta) per un aggiornamento. Fra gli atleti convocati dal Comitato regionale campano c'è anche il quindicenne pongista di Caserta Ciro Di Bernardo tesserato del Tennis Tavolo Caserta del Presidente Stefano Brignola cha, dal lontano 1973, ha forgiato un moltitudine di pongisti ed ha sottolineato come "gli stage regionali del "Progetto Giovani" sono importantissimi per la crescita tecnica dei giovani pongisti casertani". Lo stage si è sviluppato con una sessione pomeridiana dalle ore 17,30 alle ore 19,30. Il lavoro è stato intenso ed i ragazzi si sono applicati con grande determinazione, mentre i tecnici presenti hanno seguito con grande attenzione quanto veniva messo in pratica e spiegato dai Maestri Coletta e Pirone. Al termine, il Presidente Regionale Roncelli ha rivolto un breve saluto e ringraziamento a tutti i partecipanti. Questo momento regionale si inserisce perfettamente in quello che la Federazione Italiana Tennistavolo definisce come importantissimo punto del suo programma di lavoro chiamato "Progetto Giovani 2009-2010". Intanto, hanno preso regolarmente il via ieri mattina, con la direzione del referee ITTF Francesco Nuzzo e dei suoi vice Mladen Solar e Sauro Malta, le gare del Lignano Master Open 2010. Presenti 177 atleti paralimpici - fra cui il fresco campione nazionale di doppio l'aversano Nicola Molitierno, nonché due volte vice campione nazionale negli open e di categoria 3 - per 24 nazioni sulle 25 annunciate, unica defezione quella degli atleti Serbi bloccati dalle forti nevicate. La manifestazione ha preso il via con le gare di singolare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Muore per Covid dopo il ricovero in ospedale: aveva 66 anni

  • Cronaca

    Diocesi in lutto, è morto don Pietro De Felice

  • Cronaca

    Marito e moglie positivi se ne vanno in giro per strada

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento