menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100304062121_DE_LAURENTIIS

20100304062121_DE_LAURENTIIS

Calcio, De Laurentis: 'Lippi sar a Castel Volturno il 19 marzo'

Castel Volturno - Mercoledì internazionale per i giocatori del Napoli impegnati in amichevoli con le rispettive Nazionali. Christian Maggio ha giocato tutti i 90 minuti in Italia-Camerun conclusasi 0-0. Un match giocato a Montecarlo in cui è stato...

Mercoledì internazionale per i giocatori del Napoli impegnati in amichevoli con le rispettive Nazionali. Christian Maggio ha giocato tutti i 90 minuti in Italia-Camerun conclusasi 0-0. Un match giocato a Montecarlo in cui è stato protagonista anche Fabio Quagliarella che è entrato nell'ultima mezzora. Buona la prestazione dei due azzurri in una gara di avvicinamento ai Mondiali 2010 di Sudafrica.
Intanto il patron del Napoli, Aurelio De Laurentis, annuncia: "Il ct della nazionale Marcello Lippi arriverà il 19 marzo a Castel Volturno per l'allenamento del Napoli. De Laurentiis ha anche spiegato di voler accogliere di persona il commissario tecnico degli azzurri nel Centro tecnico dove si allenano gli uomini di Mazzarri.
"Son passati duemila giorni che condivido coi tifosi napoletani". Aurelio De Laurentiis, ai microfoni di Radio Marte, celebra il duemilesimo giorno da Presidente del Napoli. Cinque anni e mezzo che hanno portato la Società dalla Serie C ai vertici del calcio italiano.
"In questi anni sono cresciuto e maturato insieme al Napoli. Oggi sono lieto di essere il Presidente di un gruppo unito e di una grande squadra in cui è radicato un concetto importante di attaccamento. Sono estremamente soddisfatto di come i giocatori si siano immedesimanti nel senso di responsabilità che caratterizza la nostra Società. Questo anche grazie al rapporto intelligente che si è creato con il nostro allenatore. Un uomo che io stimo molto e che ritengo un grande valorizzatore di risorse".
Proprio Mazzarri ha detto che non ci ha pensato un secondo per dire sì a De Laurentiis e che è felicissimo di essere a Napoli...
"Ed io sono altrettanto felice di averlo scelto. Avevo altri nomi in lista ma lui era il mio primo pensiero. Mi è subito piaciuto Mazzarri per la schiettezza, la serietà e la responsabilità. Tra l'altro ho sempre avuto uno splendido rapporto con i toscani. Da Benigni, a Veronesi, fino a neri Parenti con cui ho un legame professionale da 15 anni. Di Mazzarri mi piace il modo condottiero con cui conduce la sua opera. Mi infonde grande serenità e sono certo che con lui arriveremo lontano".
Hamsik ha detto che vuole rimanere in azzurro a vita...
"E noi siamo lieti di averlo nella nostra famiglia. Con il suo procuratore abbiamo già discusso del prolungamento del contratto. A Maggio definiremo tutto".

Un saluto del Presidente ai tifosi azzurri...
"Il mio augurio è di proseguire così, piano piano verso le mete che ci siamo prefissati. Il mio obiettivo è di servire tutti i tifosi azzurri nel mondo creando un grande cordone ombelicale. Oggi mi sento di dire che siamo un gran Club proiettato nel futuro. Sono felice di guidare questa Società, non mi sento un sessantenne ma un tre volte ventenne, tale è il mio entusiasmo. L'augurio è quello di poter coronare la nostra comune passione per la maglia azzurro con traguardi sempre più importanti"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento