menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100223070019_Achille

20100223070019_Achille

Calcio a 5, Pareggio tra le due capoliste Atletico C5 e Leoni Acerra

Marcianise - Pareggio tra le due capoliste. E' stata una gara al cardiopalma quella vista al PalaMoro tra le due capoliste del girone A di serie D. A darsi battaglia sono state Atletico C5 e Leoni Acerra forti entrambe di 33 punti conquistati con...

Pareggio tra le due capoliste. E' stata una gara al cardiopalma quella vista al PalaMoro tra le due capoliste del girone A di serie D. A darsi battaglia sono state Atletico C5 e Leoni Acerra forti entrambe di 33 punti conquistati con 11 vittorie consecutive. Pronti via l'Atletico va subito in goal dopo 2 minuti con una prodezza di De Angelis che torna al goal dopo due turni a secco. Il PalaMoro è gremito ed i tifosi cosi' si scaldano subito, complice anche il gran numero di supporters ospiti. L'Acerra fa la partita cozzando spesso contro la buona organizzazione difensiva dell'Atletico che con rapide ripartenze va vicino al raddoppio con Madonna prima e De Angelis poi. Prima dell'intervallo però è Tufano a siglare il pareggio su calcio di punizione mandando le squadre negli spogliatoi in parità. Secondo tempo che vede gli ospiti partire meglio ed andare in vantaggio dopo pochi minuti. Ma l'Atletico mostra ancora una volta di non voler mollare andando a pareggiare i conti su calcio di rigore di Madonna procurato da De Angelis. Finale rocambolesco con gli ospiti che vanno in rete a pochi minuti dal termine approfittando di un pallone gettato dal portiere locale e non restituito. Nella concitazione saltano i nervi e l'arbitro espelle un giocatore per parte. Ultimissimi minuti 4 contro 4 ed è De Angelis ancora una volta ad andare i rete e vendicare il torto subito. Nel finale anche l'opportunità per gli azzurri di portare a casa l'intera posta in palio su tiro libero, ma uno stanchissimo Madonna calcia di poco a lato. A fine gara cosi' il Presidente Raucci: " dopo una gara del genere posso solo complimentarmi coi miei ragazzi, hanno mostrato ancora una volta quanto tengono a questa maglia e quanto siano delle persone speciali. Abbiamo giocando una gran partita. Peccato per qualche episodio spiacevole, ma va bene cosi', continueremo a giocarcela partita per partita poi si vedrà. Vorrei ringraziare infine il Sindaco, il Presidente del consiglio ed il folto gruppo di autorità che ci hanno sostenuto insieme ai tanti nostri tifosi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid fa un'altra vittima: muore dopo il ricovero

  • Cronaca

    Positivo un collaboratore scolastico, chiusa l’Elementare

  • Cronaca

    Cocktail, birre e assembramenti: chiuso noto locale della movida

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento