menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100217045900_MAZZARRI

20100217045900_MAZZARRI

Calcio, Mazzarri: 'Il Siena per noi come la Juventus'

Napoli - "Con l'Inter siamo stati quasi perfetti". Walter Mazzarri torna sul match di domenica e guarda parallelamente alla trasferta di Siena. il tecnico fa una disamina ad ampio raggio.Mister, cosa resta della notte contro l'Inter? "Resta grande...

"Con l'Inter siamo stati quasi perfetti". Walter Mazzarri torna sul match di domenica e guarda parallelamente alla trasferta di Siena. il tecnico fa una disamina ad ampio raggio.

Mister, cosa resta della notte contro l'Inter?
"Resta grande orgoglio per aver messo sotto i campioni d'Italia, ma resta anche tanto rammarico per non aver vinto. Abbiamo giocato una partita bellissima, praticamente perfetta e sinceramente resta l'amarezza di aver lasciato due punti. La vittoria la strameritavamo in termini di gioco e solo per sfortuna non siamo riuscita a tradurla in un successo".

Strascichi per le affermazioni di Mourinho?
"No, quello che dovevo dire l'ho detto dopo la partita. Il mio giudizio su Mourinho allenatore è lo stesso di sempre: grande rispetto per i risultati che ha ottenuto. Ha meritato grandi palcoscenici e questo è un suo grande merito. Però se dice qualcosa sulla quale non sono d'accordo è giusto che risponda. Io sono mite, tranquillo, non entro in casa altrui finché non mi pestano i piedi. Se vengo coinvolto allora rispondo. Anche per orgoglio personale. Va tutto bene, ma non mi va che venga offesa la mia intelligenza. Non voglio passare per fesso. Mi è piaciuto molto ciò che ha detto il Presidente Moratti: 'con noi il Napoli ha fatto una grande partita'. Ecco, l'ho trovato bello, giusto e signorile".

Dalla prima all'ultima. Adesso c'è il Siena...
"Sì, e ci dico subito che ho raccomandato ai miei ragazzi che domenica il Siena per noi deve essere come la Juventus. Hanno la stessa maglia bianconera e dovremo considerarla come una big del campionato. E' una partita insidiosissima, il Siena ha vinto domenica ed è carico. Faranno la partita della vita contro di noi. Quindi o si va a mille all'ora come abbiamo fatto con l'Inter oppure rischiamo grosso".

Mister, il Napoli può esprimersi a questi livelli fino alla fine?
"Io penso proprio di sì. Se giochiamo corti, aggressivi, distribuendo il dispendio di energie, possiamo controllare il gioco. Più si va avanti e più la squadra assimila gli automatismi. Credo che potremo vedere un Napoli brillante fino al termine della stagione. Io conosco solo una strada per andare lontano: giocarcela con tutti e giocare meglio dell'avversario. Proprio come è capitato con l'Inter domenica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento