menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100208113237_juve_montegranaro

20100208113237_juve_montegranaro

Basket, prima sconfitta al Palamaggi per la Juve contro Montegranaro: 65 - 75

Caserta - La formazione dell'ex tecnico della Juve, Frates, tira lo sgambetto ai bianconeri e sblocca l'imbattibilità della Pepsi al PalaMaggiò. La partita diventa decisiva fra il terzo e quarto tempo, quando Montegranaro prova prima ad allungare...

La formazione dell'ex tecnico della Juve, Frates, tira lo sgambetto ai bianconeri e sblocca l'imbattibilità della Pepsi al PalaMaggiò. La partita diventa decisiva fra il terzo e quarto tempo, quando Montegranaro prova prima ad allungare con uno scatenato Cavaliero (20 punti e 4 assist) e la coppia Brunner-Ivanov (10 punti e 10 rimbalzi il primo, 16 e 15 il secondo).
Caserta prova a replicare con Jones (11 punti ma 5/16 al tiro) ed Ere (14), sbagliando però le conclusioni. A Caserta non bastano i 13 con 7 rimbalzi di Michelori, molto attivo in particolare tra secondo e terzo quarto, e i 7 dell'ex di giornata Robert Hite, che parte fortissimo per poi spegnersi nel corso della partita.

PEPSI CASERTA - SIGMA COATINGS MONTEGRANARO 65 - 75
(13-17, 32-27, 51-50)
Pepsi: Cardinale ne, Koszarek 5, Marzaioli ne, Parrillo ne, Di Bella 13, Michelori 13, Doornekamp 2, Marquis, Ere 14, Hite 7, Martin, Jones 11. Allenatore: SacripantiSigma c: Antonutti 7, Cavaliero 20, Marquinos 2, Filloy ne, Maestranzi 11, Masini ne, Lechtaler, Tsaldaris 4, Cinciarini 5, Ongenaet ne, Brunner 10, Ivanov 16.
Allenatore: Frates
Arbitri: Lamonica, Duranti, Lanzarini

Caserta: tiri da 2 20/42 (48%), da 3 6/27 (22%), liberi 7/15 (47%), rimbalzi 38 (20 offensivi)
Montegranaro: tiri da 2 21/34 (62%), da 3 7/22 (32%), liberi 12/18 (67%), rimbalzi 44 (14 offensivi)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento