menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100104064643_juve_caserta_azione_ftv

20100104064643_juve_caserta_azione_ftv

Basket, Pepsi Caserta chiude il girone di andata cedendo il passo a Lottomatica Roma: 83 - 64

Caserta - Batosta per i bianconeri nella trasferta romana. La Pepsi Juve Caserta viene letteralemente travolta dalla Lottomatica che chiude la gara con +19 sui casertani. Una battuta di arresto, però, che avviene contro un'avversaria molto carica...

Batosta per i bianconeri nella trasferta romana. La Pepsi Juve Caserta viene letteralemente travolta dalla Lottomatica che chiude la gara con +19 sui casertani. Una battuta di arresto, però, che avviene contro un'avversaria molto carica perchè doveva allontanare i cattivi presagi del dopo Bologna. La Juve, in ogni caso, resta seconda in classifica al pari con Milano che nell'anticipo di sabato aveva battuto Treviso ed in più si qualifica per le final eight della Coppa Italia 2010/2011 assieme a Montepaschi Siena, Armani Jeans Milano, Ngc Cantù, Canadian Solarf Bologna, Air Avellino, Sigma Coatings Montegranaro ed Angelico Biella.
Ma veniamo alla partita. Sacripanti ritrova Michelori e si affida all'esperienza di Jones, Bowers ed Ere. Nel primo quarto di gioco si procede punto a punto (16-13) per un sostanziale equilibrio nella gara. Nel secondo quarto marca la propria presenza la Lottomatica con De La Fuente che, dopo un mese di assenza dai campi, si mette subito in evidenza (29-20 al 17'30). Di Bella stenta a dare il tempo alla squadra, Jones contribuisce ma non è quello delle grandi giornate, mentre Ere si farà notare solo nel secondo tempo. I casalinghi raggiungono +14 (tripla di De La Fuente, 36-22), e chiudono il primo tempo 36-24. Nel secondo tempo Roma prende le distanze con un Jaaber in forma e Minard in giornata. Si arriva a +19 (49-30 al 26'), anche se i bianconeri possono contare sulla forza di Jones che accorcia fino a -7 (51-44 al 29'). La gara si riapre, ma è di nuovo Jaaber a dpegnere le speranze della Juve. Il resto della gara è quasi un solitario per i romani che portano il risultato a casa.

Lottomatica Roma - Pepsi Caserta 83 - 64(16-13, 36-24, 58-45)
Lottomatica: Giachetti ne, Gigli 12, Jaaber 23, Hutson 16, Tourè 2, Crosariol 2, De La Fuente 5, Winston 5, D'alessio ne, Minard 15, Casale ne, Vitali 3. Allenatore: Boniciolli
Pepsi: Cardinale ne, Koszarek 10, Parrillo ne, Di Bella 8,Bowers 2, Michelori 7, Cefarelli ne, Doornekamp, Marquis, Ere 21, Martin, Jones 16. Allenatore: Sacripanti Lottomatica: tiri da 2: 29/44 (65,9%), da 3 6/23 (26,1%), liberi 7/12 (58,3%), rimbalzi 46 (13 offensivi) Caserta: tiri da 2: 14/33 (42,4%), da 3 9/29 (31,0%), liberi 9/14 (64,3%), rimbalzi 30 (9 offensivi)


Tutti i risultati: Napoli-Cantu'37-128; Siena Bologna 100-70;Teramo-Montegranaro 61-63; Ferrara-Biella 89-78 Avellino-Cremona 71-63; Varese-Pesaro 89-86. Siena 30; Caserta e Milano 20; Bologna, Cantu' e Avellino 18; Biella e Montegranaro 16; Teramo, Treviso e Roma 14; Varese 12, Cremona e Pesaro 10; Ferrara 8; Napoli -8.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La Campania torna ‘arancione’: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Spaccio di droga in stile 'Gomorra': 9 condanne in Appello

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento