menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100111134911_Volalto

20100111134911_Volalto

Volley, Volalto scalda i motori in vista della gara di con Castellammare

Caserta - La ripresa del campionato dopo l3 festività natalizie ha proposto per la squadra casertana partecipante al campionato di pallavolo femminile di serie C una gara poco impegnativa, contro le volenterose ragazze del Gruppo 2000 di Ottaviano...

La ripresa del campionato dopo l3 festività natalizie ha proposto per la squadra casertana partecipante al campionato di pallavolo femminile di serie C una gara poco impegnativa, contro le volenterose ragazze del Gruppo 2000 di Ottaviano.
La gara si è conclusa in poco più di un'ora con il secco punteggio di 3 set a 0 (parziali: 25-13; 25-19; 25-13), ed ha rappresentato per le "volaltine" un buon allenamento in vista della gara di domenica prossima a Castellammare di Stabia, contro la formazione della Nemesi, appaiata al primo in classifica con le casertane, anch'esse senza sconfitte. In campo le atlete dello SRI Volalto hanno comunque dimostrato una buona maturità, non lasciandosi distrarre dall'impegno a venire, preoccupandosi soltanto di chiudere al più presto e nel migliore dei modi la "pratica" Ottaviano, non sottovalutando le avversarie e soprattutto dimostrando di aver bene assorbito senza problemi il lungo periodo di sosta, questo anche in virtù del fatto che si sono allenate regolarmente e con impegno proprio per essere al massimo nel momento di massima intensità del campionato.
L'allenatrice Lina Infante ha anche avuto l'opportunità di far giocare tutte le atlete a sua disposizione, soprattutto quelle che avevano giocato meno finora. A riposo precauzionale Grazia Fattaccio, la squadra ha potuto nuovamente contare sull'apporto della schiacciatrice Sara Aievola, ripresasi completamente dall'infortunio muscolare degli inizi di dicembre, oltre che su quello di tutte le altre atlete.
Questa la formazione: Sara Aievola, Paola di Gennaro e Melina Salzillo, attaccanti; Michela Ricciardi, Sabina Cerullo e Paola Paioletti, centrali; Valentina Fusco, opposto; Veronica Masella, palleggiatrice; Martina Lioniello, libero.
Sabato prossimo 16 gennaio, come detto, alle ore 19,00, a Castellammare di Stabia, è in agenda l'attesissimo scontro tra le due capoliste, in una palestra notoriamente "difficile" anche se le casertane, al completo e motivatissime, sono determinate a proseguire nella loro strada, regalando ancora soddisfazioni ai propri supporters.
Il campionato è comunque ancora lungo, siamo appena all'ultima giornata del giorno di andata, si sa che i giochi si fanno in primavera, il girone di ritorno dirà una parola definitiva sugli effettivi valori in campo, anche in considerazione del fatto che in serie C non è prevista alcuna promozione diretta, con le prime tre classificate impegnate nei play-off per la promozione in serie B, per cui nessuno scontro nella prima fase ha veramente valenza decisiva, anche se classificarsi primi da il vantaggio delle eventuali belle in casa durante i play-off.
Fermo il campionato di serie D, da registrare oggi la bellissima vittoria della squadra Volalto di 2^ divisione, che in casa, ad Aversa, ha sconfitto le ragazze di Macerata Campania per 3 set a 2, dopo aver condotto per 2 set a 0, con un quinto set entusiasmante, vinto per 16-14 dopo essere state in svantaggio per 13-8, segno di maturità a discapito dell'età.

Si tratta della prima vittoria delle giovanissime ragazze allenate da Rossella Ricci e da Maria Carla Berardis, ma va sottolineata soprattutto per l'età delle protagoniste, alcune neppure Under 12, con in campo addirittura 2 ragazze del 1998 e tre del 1997, che rappresentano le nuove leve Volalto, il futuro per la società casertana, in ossequio al progetto che prevede, oltre alla costituzione di una squadra "traino" forte, anche tantissime altre squadre dislocate in vari Comuni della nostra provincia tutte composte da giovanissime, proprio per consentire nel tempo di coltivare i ricambi per le prime squadre, senza dover ricorrere, in maniera anche onerosa, sempre e solo ad atlete esterne.
Questa la formazione delle giovanissime in campo: Alessandra, Elena Della Valle, Francesca Rispoli, Claudia Brusciano, Maria Chiara Barbato, Eliana Colamatteo, Arianna Brusà, Ilaria D'Auria, che, con il dirigente accompagnatore Francesco Rosato, hanno brindato alla loro prima vittoria in campionato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento