menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091130072331_Grazia

20091130072331_Grazia

Volley, colpo di mercato della Volalto: arriva Grazia Fattaccio

Caserta - Dal 27 novembre è ufficiale il trasferimento alla società casertana militante nella serie C regionale dell'attaccante Grazia Fattaccio, atleta aversana che lo scorso anno ha militato in B1 nella squadra del Pontecagnano, portandola al...

Dal 27 novembre è ufficiale il trasferimento alla società casertana militante nella serie C regionale dell'attaccante Grazia Fattaccio, atleta aversana che lo scorso anno ha militato in B1 nella squadra del Pontecagnano, portandola al successo e alla promozione in serie A2.
L'incredibile "colpo" è stato messo a segno soprattutto grazie alla tenacia del Direttore Sportivo, Pasquale Moschetti, ed anche alla volontà della giocatrice, che ha operato una vera e propria scelta di vita, abbracciando in pieno il progetto Volalto e lo spirito di gruppo che è alla base degli ultimi successi sportivi.
E' certamente un "lusso" per una serie C, importante ma non certamente paragonabile alle serie "nazionali" veder giocare un'atleta di questo valore e di questa esperienza, con il Volalto che, già accreditato alla vigilia dei favori del pronostico almeno per l'accesso ai play-off per la promozione in serie B, punta ora decisamente a sbaragliare il campo delle avversarie, con un roster già fortissimo ed ora ancora più temibile.
Grande soddisfazione in tutti gli ambienti societari, in primis le nuove compagne di squadra e l'allenatrice Lina Infante, consapevoli dell'enorme valore aggiunto offerto dallo schierare una giocatrice di tale portata, ancora giovane, che ha disputato gli ultimi campionati in formazioni di serie B1, tutte di prima fascia, potendo vantare nel suo palmares anche due promozioni in serie A. Va anche rilevato come la "concorrenza" per il Volalto è stata agguerrita, viste le tante richieste pervenute da società importanti a livello nazionale che la Fattaccio ha ricevuto fino all'altro ieri. Ma alla fine hanno prevalso le ragioni del cuore, avendo deciso la Fattaccio di anteporre alla carriera la serenità e la tranquillità che possono darle un contesto meno impegnativo e non lontano da casa.

Nella stessa giornata di venerdì è giunta in società anche la notizia della promozione del Direttore Tecnico Pasquale d'Aniello, che tra l'altro ha avuto il merito di "lanciare" Grazia Fattaccio all'età di quattordici anni, ulteriore motivo a base della scelta odierna della giocatrice, a "docente nazionale" del settore tecnico (in pratica una sorta di super docente degli allenatori di prima fascia), a stretto contatto con il settore dei tecnici guidati da Barbolini, allenatore della nazionale italiana femminile, vittoriosa, dopo tanti successi internazionali importanti, anche dei recenti campionati europei.
L'esordio di Grazia Fattaccio è previsto già per sabato 5 dicembre a Pozzuoli, in una gara impegnativa per le sorti del Volalto, ma che ora, anche con l'entusiasmo per il nuovo arrivo, verrà certamente disputata con ben altro spirito dalle casertane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Nuovi 228 positivi scoperti nel casertano. Morti 3 pazienti

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento