menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le piscine casertane ospiteranno i campioni del mondo

Caserta - Lo Stadio del Nuoto di Caserta e la Piscina del CircoloVillani a San Prisco ospiteranno per un anno un gruppo di campioni mondiali,finalisti olimpici e detentori di record assoluti di nuoto, inseritri delteam "Swim Projetc", che da tempo...

Lo Stadio del Nuoto di Caserta e la Piscina del CircoloVillani a San Prisco ospiteranno per un anno un gruppo di campioni mondiali,finalisti olimpici e detentori di record assoluti di nuoto, inseritri delteam "Swim Projetc", che da tempo è diventato punto di riferimento in Italiaper importanti stages di preparazione rivolti appunto ad atleti top.Un'iniziativa fortemente voluta dalla Fin Campania, di cui è presidentePaolo Trapanese, già indimenticato portiere della nazionale azzurra dipallanuoto, con il delegato provinciale Fabio Villani e dal presidente delComitato Provinciale Coni di Caserta Michele De Simone. Il progetto sicolloca all'interno di una campagna di ppromozione degli sport natatori, cheha caratterizzato i mesi estivi del 2009 con i campionati del mondo di nuotoche si sono tenuti a Roma.
Dal prossimo 15 novembre lo Stadio del Nuoto di Caserta e ilCircolo Villani di San Prisco ospiteranno i campioni internazionali di nuotoEvgeny Korothyskin, Miroslava Najadanovski e Nick Manousos che sialleneranno per gli ultimi mesi del 2009 e i primi sei mesi del 2010 I treatleti, un russo, una serba e un americano testeranno le loro prestazioni invista dei prossimi impegni internazionali, e cioè iun novembre la StoccolmaWorld Cup, il Gran Premio Italia a Viareggio, la Berlino World Cup el'Eindhoven Dutch Cup, e ancora dal 7 al 10 dicembre i Campionati Europei aIstanbul e il 19-20 Dicembre la Salnikov Cup a San Pietroburgo in Russia.
Gli atleti saranno seguiti dal coach Andrea Di Ninno,allenatore di Milorad Cavic, il serbo oro agli ultimi mondiali di nuoto diRoma e argento ai Giochi Olimpici di Pechino. E nel prosieguo della stagionesi aggiungeranno ai primi tre nuotatori a Caserta in vasca da lunedì glialtri componenti del team "Swim Project", e cioè lo stesso Cavic e ancora ibrasiliani Fernando Scherer e Gabriel Mangabeira, il russo Roman Sloudnov,l'americano Randall Bal.

Trapanese, De Simone e Villani, che erano affiancati daAntonio Giannoni componente dell'Agenzia Gestione Impianti Sportivi dellaPorovincia e dal direttore dello Stadio del Nuoto Carlo Sorrentino, hannoillustrato le linee del progetto che si è potuto concretizzare grazie allacollaborazione fornita dalla Provincia per la disponibilità dello Stadio delNuoto di Caserta e del Circolo Villani e del Comune per la piscina di SanPrisco e del Comune di S. Maria C.V. per aver messo a disposizione unastruttura per la foresteria degli atleti.
"E' una grande opportunità per il rilancio del nuoto aCaserta -ha sottolineato nel suo intervento il presidente del Coni DeSimone-. Per gli atleti casertani nuotare per un anno intero fianco a fiancocon grandi campioni è un motivo di stimolo ed un esempio, così come per itecnici il contatto con allenatori di caratura mondiale. Ma sarà anchel'occasione per organizzare nelle nostre piscine gare e meeting natatoriappunto facendo riferimento alla presenza sul posto di questi atleti dilivello internazionale, il cui richiamo sarà indubbiamente significativoanche nei confronti di altri nuotatori di vertice". "Abbiamo puntato suCaserta per questa iniziativa -ha detto Paolo Trapanese presidenteFedernuoto Campania- perché è una realtà positiva dal punto di vistasportivo ed impiantistico e ci auguriamo di trovare ulteriori apporti,istituzionali e privati, per rafforzare il progetto e fornire i più validisupporti logistici e funzionali per un gruppo di eccezionale valoretecnico-sportivo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento