menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tiro con larco, 26 trofeo Citt di Aversa

Aversa - Domenica all'insegna del tiro con l'arco, la prossima ad Aversa nella palestra del Liceo Scientifico "Fermi" in cui si disputerà il 26° trofeo Città di Aversa, dalle ore 9 alle 15. Padrona di casa come sempre la squadra cittadina degli...

Domenica all'insegna del tiro con l'arco, la prossima ad Aversa nella palestra del Liceo Scientifico "Fermi" in cui si disputerà il 26° trofeo Città di Aversa, dalle ore 9 alle 15. Padrona di casa come sempre la squadra cittadina degli Arcieri Normanni, capitanati dalla prof. Rita Troncone, anche lei tra gli 80 atleti che prenderanno parte all'evento.

La manifestazione avrà degli elementi di novità, rispetto ai tornei disputati fino ad oggi. Infatti, accanto alla classica gara sulla distanza dei 18 metri, gli aversani e tutti i simpatizzanti di questo sport potranno assistere, per la prima volta in Campania, al Match Round finale, a cui prenderanno parte i migliori arcieri del torneo. "Si tratta - spiega Troncone - di una nuova tipologia di scontri ad eliminazione diretta, anche in vista della preparazione, per coloro che otterranno punteggi validi ai fini della qualificazione, ai prossimi Campionati Italiani di Padova ."
Alla gara saranno presenti atleti appartenenti ad associazioni provenienti da tutta la regione e dal basso Lazio. Gli arcieri saranno 80, così quanti ne può contenere la palestra del "Fermi". "E' un torneo - conclude Troncone - che ci riempie di orgoglio, in quanto costituisce un appuntamento fisso per la grande famiglia arcieristica campana da ormai 26 anni. Un ringraziamento doveroso voglio porgere, insieme con tutta l'associazione, all'amministrazione comunale e al preside del Liceo Scientifico, prof. Mazzarella, che ci sostengono nel portare avanti la nostra attività sportiva".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento