menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091019052939_Juve_sutor

20091019052939_Juve_sutor

Basket, Juve gioca bene ma perde di un soffio con Sigma Coating 86-84

Caserta - Cede solo nel finale la Pepsi Juve Caserta nella partita di trasferta con Sigma Coating Montegranaro e perde di un soffio 86-84 in una partita sempre sul filo del rasoio. La partita era importante non fosse altro perchè sulla panchina...

Cede solo nel finale la Pepsi Juve Caserta nella partita di trasferta con Sigma Coating Montegranaro e perde di un soffio 86-84 in una partita sempre sul filo del rasoio. La partita era importante non fosse altro perchè sulla panchina degli avversari i binaconeri avevano il loro ex allenatore Frates, ma tant'è. La Juve ha da rimporverarsi qualche errore di troppo ma alla fine la gara è stata sempre in equilibrio con un finale al cardiopalma con un tiro da tre sbagliato da Ere a circa 4 secondi dalla fine della gara.
La Sutor ha provato a scappare fin dal primo quarto, chiuso con 10 punti di vantaggio grazie alle 11 palle perse dai casertani. Un vantaggio che durerà fino al terzo quarto: ma i bianconeri si avvicinano progressivamente fino al primo aggancio dopo 22'. A quel punto inizia il testa a testa che porta fino alla fine dell'incontro con protagonisti Marquinhos, Ivanov e Hite per la Sutor, Doornekamp e Koszarek per la Juve. I casalinghi arrivano all'ultimo minuto con 3 punti di vantaggio, ma Jones, quasi intangibile fino a quel momento infila la tripla del pari 84-84 a 39 secondi dal termine. La Sutor non riesce a fare la rimessa: infrazione di 5 secondi e palla ancora a Caserta, che sbaglia con Jones. Maestranzi quindi conduce gli ultimi 24 secondi prendendo un tiro da due a 4 dal termine. E' il canestro dell'86-84. Finale emozionante che non sblocca il punteggio.

Sigma Coating Montegranaro - Pepsi Caserta 86 - 84(22-12, 41-37, 68-65)
Montegranaro: Hite 24, Lupetti ne, Antonutti 2, Cavaliero 2, Marquinos 13, Filloy 7, Maestranzi 11, Lechtale, Cinciarini 2, Ongenaet ne, Brunner 11, Ivanov 14;
allenatore: Frates

Caserta: Cardinale ne, Koszarek 13, Parrillo ne, Kavaliauskas 8, Di Bella 13, Bowers 9, Michelori 12, Zampo ne, Doornekamp 15, Ere 7, Martin, Jones 7; allenayore:
Sacripanti
Arbitri: Cicoria, Lo Guzzo, Quacci

Montegranaro: tiri da 2 24/39 (61,5%), da 3 8/21 (38,1%), liberi 14/19 (73,7%), rimbalzi 28 (9 offensivi)
Caserta: tiri da 2 24/39 (61,5%), da 3 9/21 (38,1%), liberi 9/11 (81,8%), rimbalzi 31 (8 offensivi)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento