menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, si inaugura Lo sport in collina

Napoli - Saranno 17 gli istituti superiori della città di Napoli che parteciperanno ai tornei, maschili e femminili, di tennistavolo, calcio a 5 e pallavolo dell'iniziativa "Lo Sport in …collina", organizzata dalla Holding Studio di Aldo Foggia...

Saranno 17 gli istituti superiori della città di Napoli che parteciperanno ai tornei, maschili e femminili, di tennistavolo, calcio a 5 e pallavolo dell'iniziativa "Lo Sport in ?collina", organizzata dalla Holding Studio di Aldo Foggia ed inserita nell'ampio calendario della manifestazione Grande Vomero.
La presentazione avverrà domani, 15 ottobre alle ore 16,00 nella palestra dell'istituto Elio Vittorini (Via D. Fontana) e in quell'occasione gli studenti avranno la possibilità di assistere a due incontri di pallavolo tra CUS Napoli e Ottavima (masch. e femm.) formazioni di serie C e di conoscere le ragazze della squadra di calcio femminile Carpisa Yamamay di serie A.
La novità di quest'anno è rappresentata dalla formula dei tornei che si svolgeranno nel corso dell'anno, con inizio a novembre, mentre le finali sono in programma nel mese di aprile. Saranno oltre 50 le formazioni in rappresentanza dei 17 istituti scolastici coinvolti.

Questi gli istituti partecipantiI.T.C. E. De Nicola; I.T.I.Galileo Ferraris; Liceo Pansini; Istituto Superiore G. Mazzini; Gentileschi; Liceo Classico Jacopo Sannazaro; Liceo Scientifico Statale Elio Vittorini; VI I.T.I.S. E. Striano; Istituto Siani; Galilei I.T.C.; Scentifico Nitti; A.Volta; Francesco Giordani; I.T.A.S.; Vittorio Emanuele II; Istituto d'arte Palizzi; I.T.G. Porzio.
La rassegna, Grande Vomero nel cui calendario è inserita l'iniziativa, è organizzata in collaborazione con: Comune di Napoli, Regione Campania, Camera di Commercio e Provincia di Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento