menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091005204750_Eli

20091005204750_Eli

Calcio a 5, conquista un punto in trasferta Caffe' Toraldo contro Csg Putignano: 1-1

Marcianise - Inizia con un buon punto in trasferta l'avventura del Caffè Toraldo in A2, impattando per 1-1 al "PalaWojtila" di Martina Franca in casa del Csg Putignano dell'ex Bortolon. I due pivot regalano un gol per tempo, l'ex Lazio Zè Renato...

Inizia con un buon punto in trasferta l'avventura del Caffè Toraldo in A2, impattando per 1-1 al "PalaWojtila" di Martina Franca in casa del Csg Putignano dell'ex Bortolon. I due pivot regalano un gol per tempo, l'ex Lazio Zè Renato con un terrificante destro all'incrocio trafigge Eder Cavanhi all'ottavo del primo tempo, il collega di Terra di Lavoro Eli al quarto minuto della ripresa con un'azione personale infilava Boschiggia. Per il Marcianise-Marigliano gara dai due volti, primo tempo contratto mentre una buona ripresa ha fatto si che in tre occasioni con Laurenza, Gigliofiorito e Costa addirittura si poteva portare a casa l'intera posta in palio. Allontanato dalla panchina nel primo tempo il tecnico Ivan Oranges. Sabato prossimo arriva il Ceccano ma il "PalaMoro" è squalificato dopo l'ultima gara dello scorso anno dei play-out persi con il Fiumicino per una giornata ed in settimana si saprà la sede designata per la gara. Contento per il gioco meno per il risultato. Il mister Ivan Oranges a mente fredda ripercorre le fasi salienti della partita: «Nel primo tempo siamo scesi in campo leggermente contratti, forse un po' troppo timorosi dell'avversario. Nel secondo tempo abbiamo giocato soltanto noi e alla fine avremmo meritato di vincere. C'è il rimpianto di non aver saputo sfruttare quelle due-tre limpide palle gol, però in fondo come esordio non posso lamentarmi. Questo è sicuramente un punto di partenza non certo di arrivo: ho visto buone giocate, una bella reazione da parte dei ragazzi in campo e la giusta determinazione dopo aver incassato la rete dell'1-0. Mi è piaciuto come hanno interpretato il secondo tempo e il punto conquistato contro una delle favorite per il salto di categoria è sicuramente positivo». Poi spiega la sua espulsione: «In settimana ho partecipato ad un incontro tra arbitri e allenatori in cui è stato spiegato che da quest'anno i direttori di gara sarebbero stati intransigenti sui blocchi. A metà ripresa abbiamo subito un blocco impressionante e non è stato fischiato nulla. Ho semplicemente esclamato che si trattava di un blocco e mi hanno allontanato. Alla fine conta il risultato sul campo e come debutto posso ritenermi soddisfatto. con la rosa al completo potremo dire tranquillamente la nostra».

Centro sociale giovanile Putignano - Caffè Toraldo 1-1
Csg Putignano: Boschggia, Lucas, Scatigna, Giotta, Bortolon, Zerbini, Luft, Mello, Arellano, Ottoni, Giannandrea.
All. Piero Basile

Caffè Toraldo: Cavanhi, Armanno, Russo, Gigliofiorito, Caviglia, Tozza, Eli, Costa, Maggio, Laurenza, Battistone.
All. Ivan Oranges
Arbitri: Mantovani di Gallarate e Schillaci di Busto Arsizio

Ammonito: Caviglia
Marcatori: 8' pt Zè Renato, 4' st Eli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento