menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, Euroform espugna il campo della Galeno

Atripalda - «Non sarà un sfida facile ma migliorando la ricezione potremo farcela». Suonano quasi come una profezia le parole pronunciate alla vigilia del match di Chieti dal capitano Mario Marolda. La vittoria per 3-1 è arrivata grazie ad un...

«Non sarà un sfida facile ma migliorando la ricezione potremo farcela». Suonano quasi come una profezia le parole pronunciate alla vigilia del match di Chieti dal capitano Mario Marolda. La vittoria per 3-1 è arrivata grazie ad un solido 67% in ricezione (rispetto al 50% dei teatini) che ha agevolato le schiacciate di un super Draghici mattatore dell'incontro con 25 punti.
E pensare che le cose nel primo set si erano messe male: l'Euroform sembrava ancora quella impacciata di Reggio con numerosi errori gratuiti commessi soprattutto in fase di contrattacco. Da segnalare l'esordio di Amodeo che sostituiva brevemente Roberti nel finale (25-23).Nel secondo set la gara ripartiva dalle formazioni tipo e dalla massima concentrazione in casa Euroform: il sestetto riusciva a battere bene e ad essere preciso negli attacchi smistati da Libraro; Chieti nonostante l'impegno e le rimonte parziali ai vantaggio biancoblu si arrendeva quasi sempre nelle fasi finali dopo aver provato con tutti gli uomini della panchina a capovolgere le sorti dell'incontro.
Vinti in fotocopia secondo e terzo set (21-25 e 22-25) Atripalda dominava nel quarto portandosi fino al +6 prima di mollare qualcosina mentalmente riuscendo però a chiudere agevolmente la pratica (20-25). Con i 3 punti conquistati nella seconda trasferta di fila dopo quella di Reggio, Marolda e compagni si portano a quota 7 in classifica. Domenica 11 ottobre si torna finalmente davanti al pubblico amico per il big match contro l'Heraclea Gela.

GALENO PALLAVOLO CHIETI 1EUROFORM ATRIPALDA 3
(25-23/21-25/22-25/20-25)

Tabellino Atripalda
Draghici 25, Cuomo 5, Marolda 15, Librearo 4, Roberti 13, Bassi 4.

Tabellino Chieti
Guidone 2, D'angelo 2, Brunn 9, Schiazza 2, Buzzelli 3, Lapacciana 3, De Leo 1, Figliolia 18, Porcellini 8, Bellei 14. All: Schiazza.

Battuta. Atripalda 14 errori e 4 punti. Chieti 28 errori ed 1 punto.
Muri di squadra: 13 - 12 per Atripalda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento