Sport

Donadoni: A Roma per dimostrare il nostro reale valore

Napoli - "Io so quanto è solido questo gruppo e quale determinazione abbiano i ragazzi". Roberto Donadoni non lascia nulla ai cattivi pensieri ed anzi raddoppia attenzione e stimoli per il match di Roma. Il tecnico azzurro testimonia della bontà...

"Io so quanto è solido questo gruppo e quale determinazione abbiano i ragazzi". Roberto Donadoni non lascia nulla ai cattivi pensieri ed anzi raddoppia attenzione e stimoli per il match di Roma. Il tecnico azzurro testimonia della bontà dei valori del suo spogliatoio e rilancia la carica per invertire il canone trasferta che sinora non ha arriso agli azzurri.

Mister, settimana intensa e delicata: come ha reagito la squadra?
"Il gruppo sta bene e sta solo pensando alla partita dell'Olimpico. Ho dei ragazzi con valori solidi che vogliono dimostrare tutto il loro valore che sinora, vuoi per un motivo, vuoi per un altro, non sono riusciti ad esprimere con costanza. Io vivo a contatto con i miei ragazzi e conosco esattamente il loro desiderio di far bene. Siamo determinati e sappiamo tutti che in questo momento uno ha bisogno dell'altro per dare il massimo".

Il Presidente De Laurentiis ha ribadito la sua fiducia ed è molto vicino alla squadra per costruire il futuro azzurro. Una bella spinta emotiva per voi...
"Sì, la fiducia del Presidente ci fa piacere e ci dà ulteriore forza. De Laurentiis ha sempre dimostrato di essere presente e di dar seguito alle sue responsabilità. Questo è un ulteriore segnare dello spessore della persona".

Anche Lavezzi ha avuto parole da leader, forse esponendosi come non mai dopo il match col Siena...
"Lavezzi è uno che ci mette sempre la faccia. Non mi meraviglia affatto. Lui si espone sempre in campo, cercando la giocata risolutiva e non sottraendosi mai al rischio di essere in prima linea. E' un ragazzo assolutamente positivo che oltre ad avere capacità tecniche ha anche doti umane. E' una persona di valore".

Che Napoli deve essere all'Olimpico?
"Un Napoli consapevole della propria forza. Dovremo essere aggressivi, togliere tempo e modo di giocata ad avversari che hanno un altissimo tasso tecnico. La Roma è una grande squadra con ottime individualità ma noi dobbiamo essere presenti e determinati anche fuori casa. Vogliamo cambiare rotta e tendenza".

Un Napoli probabilmente in debito con la sorte sinora...
"Sicuramente alla nostra classifica mancano almeno 3 punti. Ma non cerchiamo alibi. Questo è una squadra che lavora e che prosegue il suo percorso tecnico. Fino ad oggi abbiamo dimostrato la nostra qualità e le nostre potenzialità ma non con costanza. Spesso abbiamo visto un bel Napoli ma altre volte abbiamo subìto troppo passivamente alcune fasi di gioco senza essere capaci di reagire. Questo lo sappiamo ed è l'elemento su cui lavorare. Già esserne coscienti è un buon modo per eliminare il problema mentale. Ma io so quanto vale veramente questa squadra e quanta voglia abbia di tirar fuori tutta la propria forza. Adesso bisogna solo evitare inutili dispersioni di energie per andare a giocare a Roma con convinzione e determinazione"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donadoni: A Roma per dimostrare il nostro reale valore

CasertaNews è in caricamento